Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Andrea Benini: "Un programma di cui parlare"

Il comunicato del candidato sindaco di Follonica

Condividi su:

FOLLONICA - "Fortunatamente noi abbiamo un programma di cui parlare. Non abbiamo quindi bisogno di andare a sbirciare quello degli altri, come hanno fatto invece i nostri avversari, che evidentemente non hanno idee concrete da proporre alla città. Dal canto nostro abbiamo già elencato i tre provvedimenti del giorno dopo, cioè quelle opere a cui dare il via a partire dalle prime settimane del mandato della nuova amministrazione: i project financing per i parcheggi sotterranei in piazza XXV aprile, l'installazione dell'illuminazione a led e un bando per la gestione del verde. Ma facciamo sapere ai nostri avversari che abbiamo già pianificato molto di più per Follonica e per i vari quartieri, il tutto dopo una lunga fase di ascolto dei residenti, ed una verifica seria sulla fattibilità di tali proposte. Tra le priorità c'è quella di dare risposte concrete ai quartieri, sia per quanto riguarda piccole opere pubbliche urgenti sia per le opere con una funzione sociale e aggregativa, altrettanto importanti. Tra queste rientra per esempio l'installazione di dossi riduttori di velocità di via Litoranea e di via Amendola, due strade troppo spesso al centro degli episodi di cronaca dovuti proprio all'alta velocità. Pensiamo inoltre alla zona della stazione ferroviaria per la quale interverremo per garantire decoro: perché si tratta di un punto strategico per una città turistica come Follonica e perché centinaia di pendolari la frequentano a tutte le ore del giorno. In questo senso intendiamo rivedere sia la stazione degli autobus, magari valutando l'ipotesi di uno spostamento, sia prevedere più comfort per i taxisti con la realizzazione di una pensilina e una segnaletica più evidente. Infine ci impegniamo a riqualificare con piccoli ma significativi interventi due luoghi che possono diventare punti di riferimento sociali e aggregativi dei quartieri Senzuno e Cassarello; il primo, a Senzuno, nella pinetina compresa tra via Apuania e via Portogallo con la risistemazione dell'area per consentire lo svolgimento di feste o iniziative del rione o del quartiere; il secondo luogo, a Cassarello, in Largo Falcone e Borsellino con la realizzazione di una pista da ballo. Senza dimenticare la riqualificazione dell'impianto sportivo di via Einaudi, alla 167 Ovest, che potrebbe diventare un punto di riferimento per il quartiere. Come più volte abbiamo avuto occasione di dire in questa campagna elettorale, Follonica è già satura di grandi opere: le ultime sono quelle del Parco Centrale, che procedono a pieno ritmo. Dobbiamo quindi puntare sul decoro dei quartieri, sulla cura del verde, sui piccoli interventi. Un'istanza avanzata da residenti, commercianti e operatori del turismo, ai quali non mancheremo di dare seguito."


Andrea Benini
candidato sindaco del centrosinistra di Follonica

Condividi su:

Seguici su Facebook