Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"Slow – Andateci piano": la comunicazione sulla sicurezza stradale arriva nei campeggi

Marras: “La prevenzione è un dovere"

Condividi su:

GROSSETO - Arriva l'azione finale di “Slow – Andateci piano”, la campagna di comunicazione sociale sulla sicurezza stradale della Provincia di Grosseto: dopo la presentazione di Slow nelle scuole superiori del nostro territorio e la diffusione dei video sul web, parte Slow Summer; un kit di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale distribuito ai turisti nei campeggi della provincia. Il kit è composto da una T-shirt con il logo di Slow, un pieghevole informativo sulla Polizia Provinciale e ed una cartina stradale della provincia di Grosseto, con alcune informazioni utili in caso di emergenza.

"Siamo da tempo impegnati su più fronti – spiega Leonardo Marras, presidente della Provincia di Grosseto – per la prevenzione degli incidenti stradali, con una costante attenzione alla manutenzione delle infrastrutture, con la segnaletica e l'autovelox. E' nostro dovere creare le condizioni affinché si riducano sensibilmente i fattori di rischio. La velocità è la principale causa di incidenti mortali. Quando abbiamo deciso di investire in una campagna di comunicazione sociale, abbiamo deciso di farlo puntando principalmente sui giovani, è così che siamo stati in tutte le scuole superiori per educarli ad una guida corretta, ma abbiamo anche deciso di sfruttare l'estate per raggiungere i tanti turisti, spesso giovani, che affollano i campeggi e che frequentano le nostre strade. "Slow" è un appello ad andare piano, nella guida così come nella vita, è un invito che voglio rinnovare anche ai turisti che arrivano qui, per scoprire la Maremma al meglio, con dettagli che altrimenti potrebbero sfuggire, e in sicurezza."

L'estate è un periodo in cui il traffico nel nostro territorio aumenta, e quindi anche il rischio di incidenti, si è voluto sensibilizzare sul tema della sicurezza stradale proprio chi maggiormente frequenta le strade in questo periodo. I campeggi che hanno aderito alla campagna sono 4, dislocati su tutto il territorio: Camping Village Club Costa d'Argento, a Capalbio, Camping Village Oasi, a Giannella, Camping Cielo Verde, a Marina di Grosseto e il Campeggio Tahiti a Follonica; in queste strutture i clienti che effettueranno il check-in riceveranno un kit di Slow, con le spiegazioni della campagna di sensibilizzazione in tre lingue.

La campagna di comunicazione sociale della Provincia di Grosseto ha raggiunto più di 1600 ragazzi nelle scuole, gli spot hanno superato le 4mila 400 visualizzazioni su YouTube ed ora toccherà circa mille turisti.

Condividi su:

Seguici su Facebook