Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Scuola: i bambini via di Adda trasferiti in via Portogallo

Assessore Stellini: “Consapevoli del disagio abbiamo fatto il massimo”

Condividi su:

GROSSETO - L'Amministrazione comunale, preso atto dell'inutilizzabilità dei locali adibiti a scuola statale dell'infanzia in via Adda per l'anno scolastico 2014-2015, ha stabilito il trasferimento dei bambini nelle tre classi ristrutturate e ampliate disponibili nel plesso di via Portogallo, due delle quali erano destinate all'attuazione del progetto regionale delle classi Pegaso come noto non attivato. A stabilire lo spostamento una delibera della Giunta comunale.

“Siamo consapevoli del disagio arrecato a queste famiglie – ha spiegato l'assessore alla Scuola, Giovanna Stellini – ma preso atto della situazione quando le iscrizioni erano già state fatte, abbiamo dovuto quindi occuparci di individuare una soluzione adeguata e qualificata che soddisferà i genitori, che ho incontrato personalmente anche oggi. Ci tengo a precisare che si tratta comunque di una soluzione temporanea che vedrà l'Amministrazione impeganta ad individuare una struttura che torni ad essere totalmente dedicata a questi bambini e più coerente con la localizzazione dell'Istituto comprensivo di appartenenza. Per quest'anno e considerando  le tempistiche all'interno delle quali ci siamo trovati – ha proseguito Stellini – siamo comunque in grado di garantire a quei genitori che certificheranno un'oggettiva impossibilità materiale di portare il figlio o la figlia in via Portogallo, un servizio dedicato di trasporto scolastico che partirà da via Adda. Adesso – ha concluso l'assessore – i nostri uffici contatteranno ogni famiglia coinvolta per verificare i casi specifici che non potranno fare a meno di questo servizio”.

Condividi su:

Seguici su Facebook