Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Clorofilla Film Festival: gli appuntamenti del week-end fiorentino

Il programma degli eventi a Firenze

Condividi su:

GROSSETO - Ecco il programma dell'associazione grossetana Clorofilla allo Spazio Alfieri di Firenze, in via dell’ulivo 6 : gli eventi, in programmazione dal 10 al 12 ottobre, rappresentano il secondo progetto che vede la sua conclusione al Festival di Firenze.

 

VENERDI’ 10 OTTOBRE


Ore 18.00 Autismo: il coraggio delle madri di Cecilia Morandi (45’ - partecipa la regista)

Sinossi - Recenti studi ci dicono che l’autismo non può essere solo una malattia di origine genetica e negli ultimi si stanno ipotizzando un concorrere di cause, anche di carattere ambientale, con nuove terapie che prevedono un approccio biomedico.  Le storie di alcuni bambini che da questo tipo di cura hanno ottenuto dei benefici, in alcuni casi davvero notevoli.

Ore 19.30 - selezione cortometraggi del concorso (Piccola storia di mare di Dario Di Viesto, Animal Park di AFEA, Mi chiamo Franco e mi piace il cioccolato fondente di Silvia De Gennaro, Deriva n° 3 di Luca Berardi, Andrea Fantini, Ce l'hai un minuto? di Alessandro Bardani, I tweet di Mario Parruccini)

Ore 21.00 Alle corde di Andrea Simonetti (24’)

Sinossi - Cosimo vive a Taranto con il padre Giuseppe, un ex pescatore. Cosimo è un pugile talentuoso che aspetta di fare il salto nei professionisti. Lavora all’ILVA di Taranto per mantenere se stesso e il padre. Il suo desiderio di riscatto è fortissimo.

Ore 21.30 Ci vorrebbe un miracolo di Davide Minnella (74’)

Sinossi

 Tra le profondità di una storia di miracoli e gli abissi marini, Gianluca e Elena vanno a pesca della verità sui mali che infestano il Mediterraneo. Chi sta avvelenando il nostro pesce e i nostri mari? Un’inchiesta semiseria tra inquinamento e superstizione. Sarà tutta da ridere?

SABATO 11 OTTOBRE

Ore 17.30 Ritratti abusivi di Romano Montesarchio (70’)
Sinossi - Ritratti abusivi è il racconto realistico di un periferia italiana e dei suoi surreali abitanti, la comunità abusiva del Parco Saraceno. Come rinchiusi in un luogo infinitamente degradato e senza tempo, da almeno dieci anni, gli abitanti del Parco vivono la propria vita tra miserie e illegalità, sospesi tra violenze quotidiane e il sogno di una vita normale

Ore 19.00 Un altro mondo di Thomas Torelli (63’ - partecipa il regista)
Sinossi – Un viaggio dell’umanità alla scoperta di se stessa che esplora la relazione fra noi, il mondo e l’universo come un tutto unico, riscoprendo connessioni universali ben note alle tradizioni antiche, ed oggi spesso separate in maniera innaturale poiché incomprese.

Ore 21.00 Sul vulcano di Gianfranco Pannone (80’ – partecipa il regista)
Maria, Matteo e Yole: tre vite ai piedi del Vesuvio, in un luogo unico al mondo, ricco di miti, storia ed evocazioni letterarie. Un racconto a più voci sul delicato rapporto uomo-Natura, partendo dalla condizione storica dei napoletani, sempre in bilico tra filosofico fatalismo e dionisiaca vitalità.

DOMENICA 12 OTTOBRE
Ore 17.30 El impenetrable di Daniele Incalcaterra, Fausta Quattrini (95’)
Quando Daniele Incalcaterra scopre che il padre gli ha lasciato in eredità cinquemila ettari di terreno nel Chaco, area del Sud America che comprende la più grande foresta per estensione dopo l’Amazzonia, parte per il Paraguay. L’obiettivo è quello di spingere il governo ad attribuire all’appezzamento la tutela di riserva naturale, così da restituirlo agli indigeni locali, i Guarnì. Scoprirà un territorio devastato dalla deforestazione compiuta in nome dei grandi latifondisti, delle multinazionali e delle compagnie petrolifere.

Ore 21.00 Premiazione

Ore 21.30 concerto di Teho Teardo in Music, film. Music
Un concerto dove il musicista Teho Teardo accompagnato al violoncello da Martina Bertoni, ripercorre le colonne sonore degli ultimi anni che lo hanno fatto conoscere al grande pubblico. Da “Il divo” con cui ha vinto il David di Donatello a “La ragazza del lago” fino a “Diaz”: un viaggio nella bella musica per chiudere l’edizione 2014 del Clorofilla ff.

Condividi su:

Seguici su Facebook