Finisce in carcere un tunisino trovato con 40 grammi di eroina

Nei guai anche un 29enne che nascondeva in casa più di 250 grammi di marijuana

| di d.c.
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview
CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Arrestato un tunisino di 34 anni, pizzicato, durante un controllo di routine, con 40 grammi di eroina e diverso denaro contante. L’uomo, senza fissa dimora e già gravato da precedenti di polizia, è stato condotto nel carcere di via Saffi. Ma non sarebbe stato l’unico a farsi trovare in possesso di una consistente quantità di sostanze stupefacenti. A Castel del Piano, i carabinieri del Norm di Pitigliano  hanno denunciato in stato di libertà un operaio turco di 29 anni, che deteneva in casa 255 grammi di marijuana.
Infine, ad Arcidosso, nella nottata di sabato, due persone del luogo sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza alcolica. I due si erano messi alla guida con un tasso superiore ai limiti consentiti dalla legge.

d.c.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK