Nascondeva pistole e cartucce nell'armadio, arrestato 39enne grossetano

L'uomo è stato perquisito dai carabinieri del Norm

| Categoria: Cronaca
STAMPA
GROSSETO - Nella mattinata di ieri, a Grosseto, nelle campagne nei pressi della strade Sante Marie, dopo una perquisizione personale e domiciliare, i militari del N.O.R.M. dei Carabinieri di Grosseto hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illecita di armi da sparo P.L. un agricoltore 39enne, nato in Germania ma di origine calabrese, residente da alcuni anni nel grossetano.
L'uomo, è stato trovato in possesso di 1 pistola a tamburo con matricola abrasa,  1  pistola marca beretta cal. 7.65 con matricola, e 11 cartucce di vario calibro.
Le armi, poste sotto sequestro, erano nascoste all’interno dell’abitazione, in un armadio nella camera da letto, avvolte tra degli stracci e collocate tra gli abiti. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK