Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grandi Salumifici Italiani presenta il piano industriale 2013-2015 di Gruppo Alimentare Toscana

Redazione
Condividi su:

Grosseto: Grandi Salumifici italiani, Gruppo attivo nella produzione e vendita di salumi di qualità tipici della tradizione gastronomica italiana e secondi piatti freschi pronti, ha presentato oggi alle Organizzazioni sindacali territoriali il piano industriale 2013-2015 della controllata Gruppo Alimentare in Toscana (GAiT), che produce mortadella, salame, prosciutto cotto, arrosti, spalle, insaccati cotti della tradizione culinaria toscana.

Il Piano prevede investimenti superiori a 5 milioni di euro, lo sviluppo del mercato estero, la riorganizzazione commerciale in Italia e un maggiore efficientamento della produzione di GAiT.

Il Piano riguarda i 2 stabilimenti di Fornacina (Santa Fiora - GR) e Reggello (FI) di GAiT ed è stato presentato oggi per la prima volta in un’ottica di confronto costruttivo con i Sindacati, con i quali seguiranno ulteriori incontri e approfondimenti su specifiche tematiche.
In particolare, in sinergia con il piano di sviluppo dello stabilimento di GSI di Bagnore – sempre nel comune di Santa Fiora - il progetto prevede, coerentemente con la tipologia di prodotto e la specializzazione, il trasferimento in loco dei volumi prodotti nello stabilimento di Fornacina (circa 2.800 tonnellate all’anno), con il riassorbimento di tutti i dipendenti di Fornacina.
La presentazione odierna disegna anche il triennio dello stabilimento di Reggello sul quale verrà aperto un tavolo di approfondimento.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook