Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Gioventù Nazionale Follonica: "Il nostro mare non è sfruttato in maniera adeguata"

"Devono essere migliorati gli accessi alle spiagge"

Condividi su:

FOLLONICA - "La nostra Follonica ha un'enorme ricchezza che comprende, fra le tantissime cose, il nostro stupendo mare.

Ebbene questa nostra ricchezza non è stata assolutamente valorizzata dalle amministrazioni comunali che si sono susseguite.
Gli accessi alle spiagge sono vergognosi ed umilianti, usati troppo spesso come bagni pubblici, mal individuabili e soprattutto non sono adatti al passaggio di persone in carrozzina o da genitori con passeggini. Gran parte di questi accessi, ricavati fra le "baracchine" che si affacciano sulla spiaggia, non sono più larghi di un metro e mezzo, talvolta anche meno. Quando piove, soprattutto nei temporali estivi, si trasformano in fiumare che vanno a recepire tutta l'acqua della strada riversandola in pineta e rendendo pericoloso il passaggio per persone anziane, bambini piccoli e persone portatrici di handicap.
Come Gioventù Nazionale vogliamo proporre, non solo tramite i quotidiani, ma anche in commissione urbanistica, una completa riqualificazione di questi accessi alla spiaggia. Rendendoli non solo sicuri, decorosi e utilizzabili da tutta la popolazione, senza dover creare situazioni di discriminazioni, dove cittadini di serie A, più fortunati, possono passare da tutti gli accessi, mentre cittadini di serie B, meno fortunati, possono utilizzarne solo un ridotto numero.
Riqualificazione di questi accessi che deve avere anche una visione più ampia, affiancando aree di accoglienza e servizio con panchine, cestini, rastrelliere per le biciclette, ma anche una illuminazione led per la sicurezza nelle ore buie.
Importantissimo è rendere subito riconoscibili gli accessi alla spiaggia ai turisti occasionali, coloro che a Follonica non sono mai venuti e non conosco tutti i "segreti" che abbiamo noi follonichesi.
Per valorizzare la nostra storia, il nostro senso di comunità si potrebbe identificare ogni accesso pubblico al litorale con il cognome delle storiche famiglie follonichesi. Questa è una idea caratteristica, dal grande valore storico sociale, ma soprattutto che andrebbe ad identificare, tramite queste targhe-dedica, immediatamente l'accesso pubblico alla spiaggia.
Riqualificazione, valorizzazione e volontà di informare il turista. Questi sono i tre principi che come Gioventù Nazionale proponiamo alla Giunta, al Consiglio Comunale e ai consiglieri membri della commissione urbanistica."

 

Gioventù Nazionale Follonica

Condividi su:

Seguici su Facebook