Ippodromo dei Pini, i Grillini imparino che non si può solo distruggere

| di Redazione
| Categoria: Politica
STAMPA

Grosseto: “Il mio impegno a sostegno dell’Ippodromo dei Pini è tutto tranne che quel che dicono i rappresentanti del Movimento 5 Stelle: da sempre la mia azione politica è mirata al raggiungimento di obiettivi, ma capisco che questo gli possa sfuggire, visto che al contrario la loro è una non-politica mirata alla mera dissoluzione delle altrui idee, anche e soprattutto quelle buone.”
Così l’On. Faenzi, parlamentare pidiellina, replica alle dichiarazioni di rappresentanti del Movimento 5 Stelle.
“Non ho in animo di fare il candidato Sindaco a Follonica, ho già fatto questa esperienza e sinceramente al momento non ho aspirazioni di tornare a svolgere la carica di primo cittadino. Detto questo, se non mi assumo responsabilità e non ammetto errori miei o del mio Partito, è perché siamo estranei alle scelte delle giunte PD di Follonica,  se non affondo contro le vicende che legano esclusivamente il PD alle problematiche dell’Ippodromo, è perché ormai tutto è in mano alla Magistratura, e vedremo cosa emergerà.”
“Con l’On. Sani non ho accordi di non belligerenza, al massimo posso avere l’intelligenza politica di perseguire insieme a lui tutti gli obiettivi comuni e nobili che possano essere utili alla nostra economia, nazionale o locale che sia.”
“L’ippodromo dei Pini rientra in questa categoria, perché il suo rilancio è una grande opportunità economica per Follonica e per l’Alta Maremma, e se i Grillini non lo capiscono, e non si impegnano per dei risultati concreti, almeno, per una volta, evitino di essere mediaticamente fuorvianti.”

Redazione

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK