Più di 100 milioni di euro per i danni provocati dal maltempo

| Categoria: Politica
STAMPA

FIRENZE - Una stima, per il momento parziale, ma che supera 100 milioni di euro. La conta dei danni legati al maltempo, realizzata questa mattina dalla presidenza della Regione Toscana durante una riunione tenuta con l’assessore regionale all’ambiente Anna Rita Bramerini e con 9 rappresentanti provinciali, potrebbe esser destinata ad aumentare.

Un timore comprensibile, se legato al fatto che, ad eccezione della provincia di Livorno, sono stati colpiti tutti i territori toscani. Numerose criticità, infatti, come reso noto dalla Regione che già nella giornata di ieri ha disposto i primi finanziamenti da destinare anche in Maremma, riguardano il bacino dell’Ombrone pistoiese, la Mediavalle lucchese, Volterra, la Garfagnana e l’aretino.

E alle difficoltà registrate prima del 21 ottobre, si sono sommati in questi giorni anche i danni provocati dalle ultime precipitazioni, che ieri hanno interessato anche alcuni comuni del grossetano. Ora la Regione chiede agli amministratori provinciali di quantificare, entro martedì, la cifra necessaria per realizzare gli interventi più urgenti o di ripristino, in modo da poter ottenere già dalla prossima settimana un primo stanziamento di fondi dal Consiglio dei Ministri. I dati sul territorio dovranno essere raccolti dalle Province, che si metteranno in contatto con i Comuni colpiti e i Geni civili, per stilare una lista esatta dei danni subiti anche dalla popolazione.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK