Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calcio a 5 Uisp: i risultati dei campionati maremmani

In C2 primo frena il Tpt Pavimenti

Condividi su:

GROSSETO - Nel massimo campionato di calcio a 5 Uisp settimana favorevole al Crystal Palace nella serie A di Grosseto, con gli inglesi che danno fondo a tutto il loro arsenale offensivo per scardinare la resistenza della Clementinese (Marri 4): nel 15 a 7 che vale la leadership solitaria sono i soliti Ceri e Briaschi a fare la differenza. Il Rollo Rollo, invece, acuisce il momento di difficoltà del Millwall, che incappa nella terza sconfitta consecutiva: Giovani e Viska griffano il 6 a 4 finale. Giornata trionfale anche con l'Errepi, che risolve sul fil di lana il big match con la Superal: finisce 4 a 3, con la doppietta di Trotta che sposta gli equilibri; nel team di Ilario Piromalli Espinosa si conferma in buona forma. Stesso risultato (8-6) e simile progressione in classifica per Barbagianni Ecologia Cmb e Asd Batignano 1946: il team di Chigiotti, grazie al capocannoniere Diaconu e a Righi batte il Santa Maradona (Jussi 3), mentre i soliti Toninelli e Peruzzi decidono la gara contro la Fornace a favore della squadra di Batignano. Infine, prima e importante vittoria per l'Ival, che lascia l'ultima piazza dopo il 4 a 3 contro il Bar Lo Stollo: decisive le tre reti di Raia.

 

SERIE B

Nel girone A nulla sembra fermare la marcia dello Sporting Maremma: quinta vittoria consecutiva per Ottobrino e compagni dopo il 12 a 6 sul Salumificio Casteani, in cui Cantalino e Dalle Nogare fanno la voce grossa; l'unica squadra a rimanere in scia e l'Fc Mambo che, con la tripletta di Galli, risolve per 6 a 3 la gara con l'Istia Longobarda. L'esordio di Cerboneschi fa volare il Pasta Fresca Gori: la tripletta dell'attaccante spiana la strada nel 7 a 1 contro il Bivio Ravi. Pareggi ricchi di reti (7-7) nelle altre due gare: Gruppo Sfuso e Ashopoli dimostrano di avere gli argomenti giusti per rientrare anche nell'alta classifica, con Coppola e Zerbini da una parte e Smerigli e Bianchini dall'altra a monopolizzare il tabellino marcatori; divertente anche la sfida tra Portone e Svicat, terminata con lo stesso punteggio, con Ferrara e Lucchetti sempre pungenti in avanti.

Nel girone B cade la capolista Atletico Sassone, battuta per 6 a 3 dal Firpe Maxibrico in cui Sandro Bongini è sempre decisivo sottoporta, ma comunque la squadra dei fratelli Stagnaro mantiene la leadership in classifica. Colchoneros e Bar Nerazzurro mancano lo spunto per insidiare la vetta, e la loro sfida termina per 5 a 5 con il pareggio di Cinelli nei secondi finali. Montenero e A tutta Pizza, invece, rialzano la testa: i grigiorossi, spinti dalla doppietta di Tarducci, battono 5 a 4 i Red Devils (Serpi 2), mentre il team di Ribolla divide gli oneri offensivi tra Vecchiarelli, Venturi, La Marca e Ceccarelli per avere la meglio 8 a 4 sull'Fc Ecista.

 

SERIE C1

In serie C1, il volo dell'Etruria Data viene parzialmente stoppato (6-6) dalla bella prestazione dell'Angolo Pratiche, trascinato da Belli: il team dei gemelli Martellini viene così raggiunto al primo posto dal Cemiver che, grazie a Caccavalle e Bongiorno piega per 7 a 5 la resistenza del Red Baron Bar (Raito 2). Al terzo posto sale il sempre più convincente Ingrati Elettronica, dopo il 10 a 4 rifilato agli Sbocciatori (Riviello 3): Bruni e Pieri si rivelano la coppia gol vincente. Infine, vendemmia di gol per il Maremma Galaxy, che infligge un pesante 17 a 7 agli Autotrasporti Nanni (Kalludra 3): Coli, Cinque e Esposito vanno in rete a ripetizione.

SERIE C2

Nel girone A l'Aston Villa rimane capolista solitaria, dopo l'eloquente 12 a 0 contro Il Melograno, con Nappi, Pennatini e Nofri decisivi in zona gol, visto che il Tpt Pavimenti (Torrini 2) viene stoppato sul 5 a 5 dal Vallerotana Dream Team guidato da Ciacci. La cinquina di Graceffa permette al Madagascar di rialzarsi con l'8 a 4 sul Tiemme (Gualtieri 3), e anche il Vets Futsall sorride dopo il 10 a 4 contro il Ri Punto Video: Posarelli, Salvadori e Cozzolino si dimostrano trio affidabile. Il Big Hunter sembra ave trovato il ritmo giusto in stagione: la dimostrazione è il 7 a 1 sul Maremma Utd firmato Medaglini e Bianchi. Primo sorriso anche per il Pub 13 Gobbi, grazie al largo successo per 8 a 1 sul Sea Shepherd in cui si mettono in evidenza Di Felice, Casamatta e Manias.

Nel girone B prosegue la favola dell'Istia Campini: i giovani di Istia faticano molto contro il Santalucia di Bova, ma poi prevalgono per 6 a 5 grazie al contributo di Trilli e Fulceri. Dietro, l'Alba si fa minacciosa dopo il torrenziale 18 a 4 contro gli Spartan, con Vojka e Zaimi praticamente immarcabili, mentre al Live Life Club non basta Casacci nella sfida con l'Approdo Fc, con Callori e Mori che griffano il 7 a 4 finale. Sale in graduatoria il Pari, trascinato da Massini e Raffaelli, dopo l'8 a 2 sull'Autofficina Meconcelli, mentre il Sicar Gas di Vegni centra la prima, rotonda, vittoria contro il Real Atlantic: nel 7 a 2 finale, in evidenza Chigiotti e Iannotta.

 

FOLLONICA

 

La Pizzeria Ballerini non sbaglia un colpo, inanellando la quinta vittoria consecutiva nel campionato di Follonica: Cozzolino e compagni faticano, ma alla fine riescono a spuntarla 5 a 4 sulla Pizzeria Tre Archi, in cui Biagini è l'ultimo ad arrendersi. Tiene botta il Caffè Banda, che deve recuperare una gara: la doppietta di Pagnini spiana la strada nel 4 a 2 contro il Valdo Fc. Il Deportivo Chattanooga, con un Grasso in forma smagliante, si conferma temibile outsider dopo l'8 a 0 con i Bagni Miramare, ma anche l'Idea Uomo non scherza: il 4 a 2 contro il Sales Spa, con la tripletta di Fiacchi, permette al team di Cantini di rimanere imbattuto. L'Aloha Beach (Benincasa 4) inciampa contro un Follonica Sportweek ben organizzato sull'asse Melis-Benini-Santi che determinano il 7 a 6 finale e vengono raggiunti dai cugini dell'Aloha Restaurant, capaci di battere nel finale la Limonaia (7-4) trascinati da capitan Bertoncini. Partita perfetta quella dell'Atletico Tiburon, con Nunzi che guida il 7 a 0 contro il Csw Informatica, mentre i ragazzi dell'Africa Utd festeggiano il primo successo dell'anno contro l'Fc Mannarino: nel 9 a 3 finale brillano Fall e Mboup.

 

ARGENTARIO

 

Dopo la terza giornta del campionato di Argentario si è formato un terzetto in vetta: l'Aston Vigna (Fanciulli 3) viene stoppato sul 6 a 6 dal Cs La Rosa trascinato da Valerio Moriani, e viene raggiunto dall'Alimentari da Ciccio, che risolve a proprio favore (8-7) la sfida contro I Due Scalini (Amaddio 3) grazie all'apporto di Torrisi, Trabucco e Amenta, e dal Benetton, che si affida al duo Ballini-Giovani per battere 9 a 5 la Bottega del Pane di Poccia. Pareggio per 7 a 7, infine, tra Centro Estetico Zahir e Spaccatazzine: a Barbera e compagni risponde Tommaso Alocci con una cinquina.

 

POLVEROSA – MAGLIANO – CAPALBIO

 

Il torneo di Polverosa-Magliano-Capalbio si conferma molto equilibrato, con tante squadre che lottano per la prima posizione: il Girasole, grazie a Francavilla e Franceschini, si aggiudica per 3 a 1 il testacoda con la Cartolibreria Costanziello e sale di pari passo con i sempre più convincenti Bho: l'accoppiata Pandolfi-Bellumori vale l'8 a 6 contro l'Fc Galloroco. Pierluigi Conti, invece, è l'artefice del successo per 7 a 5 dell'Atletico Salsiccia sull'Agip Orbetello di Corso. Pareggio per 4 a 4, invece, tra Atletico Polverosa e Robur Gladio: Celata e Conti sono i migliori marcatori. Rinviata Camping Ai Delfini-Edil Tarquini.

Condividi su:

Seguici su Facebook