Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Hockey: il Maremma Promotion torna al successo

Splendida vittoria contro il Viareggio con un netto 4-0

Condividi su:

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - Torna a vincere il Maremma Promotion. Al Casa Mora il Castiglione si sbarazza dell’As Viareggio per 4-0, e rimane in scia alla capolista Hrc Monza che ha battuto il Sandrigo, consolidando la seconda piazza. Aldilà del punteggio finale, la sfida tutta Toscana della serie A2 è stata una partita spigolosa fino alla fine. L’Spv Viareggio ha cercato in tutti i modi di tenere stretto il punteggio, grazie soprattutto al proprio portiere Marco Bandieri, ex molto stimato dell’incontro, che ha stoppato a più riprese i biancocelesti. Ma anche Dal Zotto dall’altra parte ha saputo fermare i versiliesi, intercettando tre punizioni di prima. Si inizia con un minuto di raccoglimento per ricordare la scomparsa di Felicia Brandi, mamma della dirigente Sonia, e di Gisella Alonzo, la sfortunata donna investita in bicicletta. L’incontro però non decolla. Il Viareggio è molto attento in difesa e si vede in avanti solo con qualche sporadico contropiede. Il Castiglione da parte sua deve scrollarsi di dosso le due sconfitte consecutive che hanno ridimensionato le ambizioni maremmane, ma con Achilli e compagni che devono difendersi dal ritorno del Thiene e blindare il secondo posto. Per i portieri lavoro di ordinaria amministrazione, con Bandieri però subito impegnato sulle incursioni di Franchi e Salvadori, ormai completamente ristabilito dopo il lungo stop per la frattura alla mano. Il Castiglione trova il vantaggio dopo 10’. E’ Achilli che spara un missile da centro pista e sulla traiettoria il tocco decisivo che spiazza l’incolpevole Bandieri è di Franchi. Il Viareggio si affida ai giovanissimi Raffaelli (campione d’Europa con l’under 17) e Ninci per far ripartire l’azione, cercando di servire in particolar modo il veterano Vecoli. Il raddoppio castiglionese a fil di sirena. Naldi recupera la pallina davanti all’area e il tiro si “arrampica” sul portiere e si insacca. Un gol che di fatto spezza in due la partita poco prima del riposo. Ad inizio ripresa infatti, il Maremma Promotion cala il tris. Il solito Franchi è lesto a riprendere la respinta corta di Bandieri e infilare nell’angolo: 32esimo centro stagionale per il bomber biancoceleste.  Il Viareggio ha l’opportunità di accorciare all’8’. Tisato aggancia Ninci che si invola indisturbato verso la porta e si becca il blu. Dal Zotto ipnotizza Raffaelli e poi il Castiglione difende bene in inferiorità numerica. Anzi, il Viareggio commette il 10° fallo e Franchi spara direttamente fuori il tiro libero. Poi è Ninci che commette fallo da rigore. Lo specialista Achilli non perdona e infila sotto la traversa il 4-0. La gara rimane comunque “viva” anche perché i versiliesi che avevano difeso a lungo a zona, ora vanno in pressing per rendere meno amara la serata. Naldi commette un fallo di reazione, blu, su Lenci. Dai 7 metri e 40 ci va Vecoli, con Dal Zotto sempre abilissimo a chiudere a doppia mandata la sua gabbia. Il Castiglione con qualche spazio in più spreca diverse occasioni per arrotondare, esaltando la tecnica di Bandieri che salva a ripetizione. Quasi in chiusura decimo fallo castiglionese e nuova punizione. Lenci non supera il portiere e il Castiglione può festeggiare la vittoria. 

Condividi su:

Seguici su Facebook