Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Hockey: Maremma Promotion pronto per la trasferta

Prossimo match a Montecchio Precalcino

Condividi su:

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - Reduce da due successi consecutivi casalinghi che hanno proiettato il Maremma Promotion al quarto posto in  classifica, il Castiglione cerca gloria anche in trasferta: a Montecchio Precalcino, nella 5° d’andata della serie A2, per il quintetto di Michele Achilli l’obbiettivo è confermare i miglioramenti delle ultime uscite. Sulla carta sembra una gara aperta, con i padroni di casa anche loro alla ricerca della miglior condizione, e vogliosi di riscatto.

Il Montecchio di Giorgio Cararro infatti, che ha già osservato il turno di riposo, non è partito nel migliore dei modi: pareggio con il Vercelli, e sconfitte a Eboli e sabato scorso a domicilio con la corrazzata Valdagno per 9-1. Insomma per i biancoverdi veneti un inizio in salita. E per il Castiglione il compito è quello di vendere cara la pelle. Il Montecchio si affida ad un mix di giovani e veterani. In porta il 21enne Riccardo Pozzato, e poi Mattia Clavello, i 30enni Alessandro Fabris e Daniele Meneghini, oltre ad Andrea Gnata, Aberto Retis e i giovanissimi Matteo Peron e Davide Dalla Giustina. 

Il Maremma Promotion ha decisamente convinto nell’ultima gara contro il Thiene: gioco spumeggiante e schemi interpretati senza sbavature. Il presidente Marcello Pericoli era quasi sorpreso dalla verve dei suoi, ma confida nella voglia di fare: "Come abbiamo sempre detto questo campionato ci deve servire per consolidarci. Fin qui siamo pienamente in linea con i programmi di inizio stagione. Vogliamo vedere crescere qualche giocatore, con i veterani che si stanno completamente mettendo al servizio del gruppo. L’obbiettivo è di levarci molte soddisfazioni senza pensare troppo in grande".

Le ultime sfide con il Montecchio risalgono al campionato 2011-2012 sempre in A2: vittoria al Palavaccari dei padroni di casa per 4-2 (reti maremmane di Muglia e Nerozzi), e riscatto biancoceleste al ritorno per 5-1 (gol di Borracelli, Brunelli 2, Muglia e Naldi). Arbitro del match Donato Mauro di Vicenza. 

Condividi su:

Seguici su Facebook