Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Vicesindaco Pecorini: molti interventi sul decoro e sul verde pubblico

Manutenzione delle zone verdi di Follonica, pubblicato avviso per assunzioni a tempo determinato

Condividi su:

FOLLONICA - In corso gl interventi sul verde pubblico, e sul decoro nel comune di Follonia.

“Sono meravigliato dall’articolo del M5S - conferma il Vicesindaco Andrea Pecorini - che attacca questa amministrazione per il decoro urbano, stimolando interventi quali il taglio dell’erba, o addirittura citando Piazze d’Europa e legandola a criticità ed incuria da parte dell’ente.
Solo una cifra, a dimostrazione di quanto sia poco realistico l’attacco: per la pulizia legata all’evento Piazze d’Europa, grazie al lavoro seguito dall’assessore all’ambiente, Mirjam Giorgieri, l’amministrazione ha speso quasi 5.000 euro dando un servizio di grande efficienza.
In merito a piazza Socci e piazza Mazzini tutto è pronto, nel senso che inizierà immediatamente l’intervento, che prevede la posa in opera ex novo dell’impianto di irrigazione, la sostituzione del prato, dei cordoli,  della ghiaia e delle panchine, oltre alla verniciatura della facciata e della balaustra. Siamo solo in attesa del parere della Soprintendenza. E questo, ci tengo a dirlo, sarà fatto tutto con forze interne, grazie all’impegno del nostro personale, e ciò porterà un notevole risparmio in termini economici (spenderemo solo in materiali circa 30.000).

In merito a piazza Vittorio Veneto,stiamo predisponendo un intervento di riqualificazione che riguarda l’ottimizzazione dell’illuminazione e la profilatura delle piante esistenti. Sempre su questa area in questi giorni, in accordo con l’assessore Giogieri, verranno eseguiti alcuni lavori di pulizia approfondita della piazza, compresa la rimozione delle erbacce che insistono sulla pavimentazione. 

Riguardo al taglio dell’erba, nel mese di marzo abbiamo provveduto al primo sfalcio, su tutta la città, e sono già stati sfalciati 4 ettari e mezzo di verde; inoltre sono stata sostituite 25 piante in fioriera su viale Italia, nonchè potati circa 350 tigli nei viali cittadini. Si è proceduto, inoltre, allo sfalcio dell’erba nella pineta di via Ponente, che attualmente è fuori dal capitolato del verde pubblico, e che viene da adesso effettuata in modo sistematico, senza aspettare l’emergenza.
Sono stati svolti anche altri interventi importanti, come la messa in uso del nuovo impianto di irrigazione nell’aiola di largo Marinai d’Italia, ed è stata rimessa a decoro l’area ex Ilva (illuminazione compresa) sono state potate 15 palme nel centro della città (via Roma, largo Cavallotti e largo Marinai d’Italia) ed è già stata effettuata una sistemazione globale, compresa la potatura del verde, nell’area tra Teatro Fonderia Leopolda e la Fonderia 1.
Questo elenco dimostra la nostra attività sulla città, ma non vuol dire che ci fermeremo, o che non possiamo migliorare interventi, frequenza e quanto altro: il  secondo giro di falciature è già iniziato e miglioreremo con presenza e azioni, perché proprio ieri abbiamo pubblicato un avviso per assumere a tempo determinato sei persone da adibire ad interventi di manutenzione (pulizia delle aree verdi da carte e altri rifiuti, asportazione di malerbe da bordure di fiori, fioriere, strade e cordoli, annaffiature vasche e fioriere, manutenzione ordinaria di arredi urbani - cestini, panchine, fioriere - sistemazione di buche con bitume a freddo, manovalanza nell’ambito di interventi di natura edile e imbiancature). La scadenza dell’avviso è il 9 aprile e le domande devono essere consegnate esclusivamente al Centro per l’Impiego di Follonica.
Tutto questo non lo chiamerei a immobilismo, poco interesse o abbandono, ma attenzione e interventi fattivi sul decoro della città”.

Condividi su:

Seguici su Facebook