Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cosce di pollo farcite: una gustosa ricetta facile da preparare

Un vero confort food

Condividi su:

Ricetta semplice, saporita e veloce ci propone oggi la maestra di cucina Cinzia Bolognesi Piani, un vero confort food. Le cosce  di pollo ripiene ,
accompagnate dai rotolini di peperone, possono essere un secondo piatto, ma anche un piatto unico se servito con del riso bollito condito con un filo di olio. Da provare! 

COSCE DI POLLO FARCITE  CON ROTOLINI DI PEPERONE ALLE NOCI

Ingredienti : (dosi per 4 persone)

4 cosce di pollo disossate
1 peperone rosso grande
4 gherigli di noci
Aglio secco q.b.
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
4 cucchiai di pangrattato
Un rosso d’uovo
10 olive nere denocciolate
½ bicchiere  di marsala secco
4 foglie di alloro
Olio evo q.b.
Sale e pepe di mulinello

Esecuzione :

Lavare e asciugare bene le cosce di pollo e il peperone. Mettere in una teglia ricoperta di carta forno  il peperone, far  grigliare bene, poi spellare, ridurre in falde larghe due dita  e mettere da parte. Nel Mixer inserire i gherigli di noce, le olive ridotte a pezzettini e due strisce di peperone spellato ( per i rotolini devono rimanere in tutto quattro falde ) frullare bene e trasferire il trito ottenuto in una ciotola. Aggiungere il rosso d’uovo, il pane grattugiato, il formaggio, sale, pepe di mulinello e aglio in polvere. Amalgamare bene e farcire con il composto ottenuto  le cosce di pollo . Richiudere le carne e legare con spago da cucina. Stendere su di un tagliere le falde di peperone, spalmare sopra il composto ed arrotolare. In una teglia da forno, rivestita di carta forno bagnata e ben strizzata ,adagiare le coscette, i rotolini e le foglie di alloro e infornare a 180° per 30 minuti bagnando con il marsala il pollo a metà cottura. Servire caldo con contorno di insalata di valeriana e gherigli di noce conditi con il fondo di cottura del nostro arrosto. Solitamente non si usa il pan grattato perché questo tende ad asciugare troppo e di conseguenza ad indurire il ripieno ma in questo caso l’eccessiva umidità contenuta nel peperone andrebbe a compromettere la consistenza del nostro ripieno.

IL PROFUMO DELLA VAINIGLIA 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook