La dark comedy shakespeariana nel cerchio magico dell’Anfiteatro di Roselle

- Al: 14/08/2013, 00:00 | Categoria: Cinema e Teatro
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Grosseto: In uno scenario unico, nel “cerchio magico perfetto sospeso nella notte” come il regista  Francesco Tarsi ha definito l’Anfiteatro romano di Roselle Antica, lunedì sera è andata in scena la prima di Misura per Misura di  William Shakespeare, preceduta da un buffet al tramonto sulla collina dell’area archeologica di Roselle.

Misura per misura ha un copione quasi privo di personaggi positivi che infondono il dubbio negli spettatori se essi siano veramente quello che sembrano o ancora una volta Shakespeare indaga tramite loro gli abissi più profondi dell’animo umano. E’ una commedia veramente geniale, rappresentata per la prima volta nel 1604, che affronta molti temi e che presenta, con una attualità impressionante della composizione del Bardo, lo spirito dominante del tempo che, fra crisi economica e nefandezze politiche, allontana un numero crescente di cittadini dalla partecipazione alle decisioni fondamentali attorno alla cosa pubblica, seppure evidenzi poi, soprattutto nel  personaggio del Duca Vincenzo (re, principe, primo ministro, cavaliere, frate) un “improvviso desiderio di cambiamento, bizzarro ed incomprensibile, dato che proprio lui ha favorito, sul popolo che domina, un andazzo immorale di lussuria, con conseguente decadenza dei costumi e infrazione sistematica delle norme”.
Sesso, potere, giustizia e corruzione i temi sempre più attuali, qui affrontati da un`angolazione piuttosto eccentrica, capace di spiazzare lo spettatore.
“Chi è la vittima e chi il carnefice? Difficile dirlo quando una commedia “nera” come questa sta sulla scena del teatro e soprattutto del mondo”.
Veramente bravi tutti gli attori, uno spettacolo di alto livello, molto ben costruito e di forte impatto emotivo con un finale imprevedibile e coinvolgente.  Spettacolo unico per spettatori che vogliano avventurarsi sulla collina etrusca “in cerca di sogni e Visioni”.


Regia di Francesco Tarsi, attori: Giacomo Rosselli, Claudia Campolini, Giorgio Castagna, Arianna Ilari, Michele Paoli, Sarah Paone, Angelica prezioso
Date delle altre rappresentazioni: 13 – 14 – 16 – 17 – 18 – 19 – 20 agosto, Anfiteatro Romano di Roselle, ore 21,30 Alle ore 20,15 buffet nel Foro Romano con cibi vegetariani.  Ingresso spettacolo Euro 15, con buffet Euro 27.   Segreteria per prenotazioni ed informazioni:  347 2299737

Ma.Pa.La.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK