Qualità e tradizione: così nasce il progetto "Officine del Gusto"

Crespi Ristorante abbina i grandi classici della cucina ai piatti contemporanei

| Categoria: Storia
STAMPA

GROSSETO - Una sfida in un territorio diventato ormai "una seconda casa". Ripartire dai vecchi valori, dalla voglia di mettersi in gioco e dalla professionalità. Un progetto ambizioso che punta forte sulla qualità, sulla passione e l'amore verso la Maremma e sul giusto mix tra tradizione e contemporaneità: lo Chef Mario Comitale, approdato a Grosseto dopo numerose esperienze in Toscana, ha scelto la zona maremmana per lanciare l'idea di "Officine del Gusto": "Ho scelto questo nome perchè chi opera in cucina deve tornare ad essere un "artigiano" del gusto: noi trasformiamo il prodotto grezzo in prodotto finito, cercando di regalare al cliente un qualcosa che possa apprezzare. Io credo fortemente in una cucina che sappia realizzare piatti tradizionali con uno stile contemporaneo: saper gestire innovazione e tradizione, anche nel nostro mondo, rappresenta la vera ciliegina sulla torta.

Comitale, nato in Campania, ha trovato nella Provincia di Grosseto un luogo ideale per la sua attività: "Rispetto alla mia regione, spesso caotica e con ritmi piuttosto invasivi, da queste parti si può contare su una maggior tranquillità. Investire sul tempo è per me la chiave in questa avventura, e riuscire a venir fuori con un progetto a medio-lungo termine è il primo obiettivo. E' impensabile credere di riuscire a fare il "boom" dopo pochi mesi: attraverso un lavoro certosino, ed un continuo perfezionamento sotto tutti i punti di vista, vogliamo portare "Officine del Gusto" sulla bocca di tutti i maremmani. Io ritengo che sia fondamentale non scordarsi mai le proprie origini, che possono diventare un punto di forza anche nel mercato del lavoro".

Officine del Gusto offre una location molto elegante, una suggestiva area di degustazione per aperitivi o cocktail, e la possibilità di poter scegliere un menù di carne o pesce. Presente anche la pizza, e numerosi eventi in grado di coinvolgere un gran numero di persone attraverso l'ottimo rapporto tra qualità e prezzo. La Maremma, terra di enogastronomia, sposa un altro progetto in grado di aumentare la qualità di un territorio in continua evoluzione.

 

(Questo articolo può contenere informazioni pubblicitarie)

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK