Dalla musica alle stelle: un viaggio nelle emozioni con "Mostra la rocca"

Sabato 21 giugno Vocal Strings in concerto e osservazione del cielo sui massi di Roccatederighi

| Categoria: Arte
STAMPA

ROCCASTRADA-La musica come veicolo per arrivare alle stelle. E' il percorso che propone sabato 21 giugno “Mostra la Rocca”, la rassegna di arte e cultura promossa dalla pro loco che fino al 27 luglio prossimo anima il borgo mediavale di  Roccatederighi (Roccastrada).Si inizia con un concerto che va dal jazz al pop americano proposto dai Vocal strings, musicisti classici che si cimentano per questa occasione con partiture contemporanee, per arrivare all'osservazione della volta celeste in compagnia di due esperti astrofoli in una serata pensata per sottolineare l'unione tra cielo e terra, che in molte sere d'estate si percepisce nelle vie di Rocca vecchia.Alle 21, quindi, la chiesa di San Martino si apre per accogliere il concerto di Andrea Bonucci e Valerio Annicchiarico, i Vocal strings, che presenteranno un repertorio ricco, che spazia di Stevie Wonder a Sting, dai Beatles a Phil Collins, passando per Simon & Garfunkel, Ray Charles, Tuck & Patty, George Benson e Sam Cooke. Bonucci e Annicchiarico, musicisti classici, formati nelle più prestigiose scuole italiane e internazionali, sperimentano brani contemporanei in una chiave originale e coinvolgente.Alle 22.30 la manifestazione si sposta fuori dalla chiesa, ai massi, per “letture astronomiche e incontri con le stelle”. Gli astrofili Marco Monaci e Luigi Ramazzotti – che hanno gestito anche l'Osservatorio di Rosselle - guideranno i partecipanti alla scoperta del cielo: astri, galassie, ammassi stellari e nebulose diventeranno quindi protagoniste di “Mostra la Rocca”. L'osservazione, resa possibile da tre potenti telescopi che i due studiosi metteranno a disposizione fin dal tramonto per la visione del sole attraverso filtri particolari, sarà accompagnata da letture tratte dalle opere di Galileo Galilei, grande fisico toscano.Oltre ai due eventi in programma, gli spettatori potranno visitare la mostra, allestita nelle vie del centro e nelle sale. Questi gli artisti autori delle opere esposte: Raphael Benazzi, Paolo Benvenuti, Johnny Cass, Luca Dei, Emo Formichi, Patrizia Lottini, Giacomo Del Giudice, Vittoria Marziari, Carlotta Parisi, Piero Sbarluzzi, Raffaella Zurlo, Emily Young (scultura); Alvarez José Enrique, Luciano Durante, Gaia Giugni, Barbara Meyer (pittura); Ugo Antinori, Nicolas Baudillon, Francesco Ciavarella, Gaia Giugni, Gunther Massury, Gampaolo Osele, Chiara Paderi, Carlotta e Annibale Parisi, Francesco Galdi, Gaia Giugni (Istallazione a tecniche miste); Marco Negrini (fotografia).Sempre sabato 21 giugno, inoltre, è in programma la visita guidata gratuita “Incontro con la Storia”, a cura delle guide turistiche di “Maremma in bici”, azienda di cicloturismo che da anni, in occasione di “Mostra la Rocca”, offre visite guidate di tipo turistico, a piedi o in bici, alla scoperta del territorio. La partenza è prevista alle 17.30 da piazza della Croce. Altre visite sono in programma il 29 giugno e il 5, 12, 20 e 26 luglio. Per info e prenotazioni 0564/569660 – info@maremmainbici.it.L'edizione 2014 di “Mostra la Rocca”, dedicata all'“Anima loci – Incontri” è realizzata anche grazie al sostegno del Comune di Roccastrada e del Coeso Società della salute grossetana.

Per informazioni, pro loco di Roccatederighi 0564/567244, www.mostralarocca.it
 

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK