Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Giovedì over 40 all’Eden Disco Club: ecco la mitica Castellina Pasi

La storica orchestra fa tappa in Maremma, previsto il tutto esaurito

Condividi su:

GROSSETO - Torna il giovedì da ballo over 40 all'Eden Disco Club della Capital Communication ed è un ritorno…col botto. Dopo l’apprezzatissima esibizione dei Filadelfia, ecco che arriva lo storico e pregiato marchio della musica da ballo Castellina Pasi. Va sempre più prendendo corpo, dunque, quel che è l’obiettivo della nuova gestione del locale, ovvero offrire ai grossetani – e non solo – musica di assoluta qualità.

Sulla cresta dell’onda dai mitici anni Sessanta, Castellina Pasi è l’unica orchestra italiana ad aver vinto la bellezza di tre dischi d’oro Rca grazie a oltre 3 milioni di dischi venduti.
Le composizioni musicali del suo fondatore, Roberto Giraldi, in arte "Castellina", e del compagno di viaggio Giovanni Pasi, da cui nasce il nome dell'orchestra, sono ancora oggi fra le più eseguite nel panorama della musica da ballo. Completamente rinnovata la formazione orchestrale, composta da 9 professionisti e guidata da Elena Cammarone, cantante che può vantare doti da star del palcoscenico e una voce a dir poco potente.
Sarà il suo carisma ad accompagnare gli ospiti dell’Eden Disco Club in una serata che si presenta come tutta da ballare e da vivere.
Inizio del programma, come sempre, giovedì dalle 19.30 con grande cena al ristorante Fantastico e spettacolo musicale dal vivo. È prevista la scelta tra menu fisso di carne o pesce e una bottiglia di vino ogni 4 persone. Costo 35 euro a testa. In alternativa, in attesa del via alle danze, c’è la possibilità di cenare con un ricco buffet spendendo 20 euro. L’ingresso per il solo dopo cena è fissato alle 21. Il costo del biglietto è di 15 euro e dà diritto a una consumazione.
Per ulteriori informazioni e prenotazioni basta chiamare il 338.9700033. Contatti anche sul sito web www.edendiscoclub.com e su Facebook: sala Eden Disco Club.

Condividi su:

Seguici su Facebook