Festa della Toscana: grande successo per la Uisp al teatro Moderno

Uno spettacolo proiettato nel futuro

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - Una festa per duemila. Tante sono state le persone che hanno colorato il Teatro Moderno, tra protagonisti e spettatori, per lo spettacolo di danza e ginnastica organizzato dalla Uisp, in occasione della Festa della Toscana. Uno spettacolo che ha condotto nell'anno 3014, nell'esopianeta Kepler 22b, in un simbolico e toccante contatto con la Toscana dei giorni nostri. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto alle associazioni Skeep e Admo. Massiccia anche la risposta delle autorità: il sindaco Bonifazi con l’assessore Ceccarelli e il presidente del consiglio Lecci, il direttore didattico Luigi Sebastiani, il capitano dei Carabinieri Gallucci, il presidente del Coni Giannini. C’era anche Sonia Boni, la moglie del maestro Alberto Manzi a cui è stata dedicata una coreografia. Sul palco sette associazioni e tre gruppi teatrali, Artistica Grosseto, Dance System, Giannstica Grifone, Gruppo Mantica, Palestra Europa Danza, Polisportiva Barbanella 1, Progetto Danza, Teatro Stabile, I Teatranti di Fabio Cicaloni, Compagnia Teatrale Uisp Noi di Maremma con Argia.

“Sì, siamo felici e soddisfatti – conferma Sergio Perugini, vicepresidente provinciale Uisp e responsabile della manifestazione – perché portare più di duemila persone al Moderno, facendo in modo che tutto vada bene è sicuramente il risultato. Ma più che della Uisp è il successo delle nostre società e di tutti i loro splendidi atleti, che si sono impegnati al massimo per creare qualcosa di bello. Come bello è stato questo spettacolo”. Bello, ma come qualsiasi cosa migliorabile. “Certo – aggiunge Perugini – ci mettiamo subito a lavorare per il prossimo anno sperando in un sempre maggiore coinvolgimento della città e soprattutto delle istituzioni. Non tanto di quelle locali, che ormai sono parte del nostro progetto. Quanto della Regione visto che questa è la Festa della Toscana. Un grazie sincero va invece ai vigili del fuoco, a tutte le associazioni, agli autori Giannino Sebastiani e Rossella Marconi, alle varie leghe e alle associazioni, ai ragazzi della Coop Lisa, ai tecnici luci e audio e alla segreteria Uisp”.A

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK