Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Acquedotto: intervento di riparazione urgente sulla dorsale Fiora

Mezza provincia senz'acqua

Condividi su:

GROSSETO - Intervento di riparazione urgente sulla condotta DN 800 della dorsale Fiora, interessata da una improvvisa rottura in località Banditella nel comune di Castell'Azzara. Per consentire ai tecnici di Acquedotto del Fiora di effettuare i lavori, che dovrebbe terminare salvo imprevisti intorno alle 21 di oggi (29 dicembre), a partire dalle 9 sarà temporaneamente chiuso il nodo idraulico "Casa Mancini", nel comune di Santa Fiora, determinando così la sospensione dell'erogazione idrica ai serbatoi e alle utenze collegate alla dorsale Fiora nei comuni di Capalbio, Campagnatico, Castell'Azzara, Castiglione della Pescaia, Cinigiano, Civitella Paganico, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Magliano in Toscana, Manciano, Massa Marittima, Monte Argentario, Monterotondo Marittimo, Orbetello, Piancastagnaio, Pitigliano, Roccalbegna, Roccastrada, Santa Fiora, Scansano, Scarlino, Semproniano, Sorano, Montalto di Castro e Onano.

Acquedotto del Fiora precisa che l'interruzione interessa una condotta che adduce l'acqua ai vari serbatoi da cui viene poi distribuita all'utenza, ognuno caratterizzato da una propria capacità di compenso. Pertanto, l'interruzione – così come il conseguente ripristino – presenta generalmente uno sfasamento temporale rispetto ai tempi indicati, legato proprio a tale capacità. Per questo il gestore del servizio idrico integrato invita gli utenti interessati dalla sospensione a limitare i consumi di acqua, così da non svuotare completamente i serbatoi e consentire un più rapido ripristino delle regolari condizioni di erogazione.

Condividi su:

Seguici su Facebook