Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grosseto, i musicanti di Brema aprono il nuovo “Sipario incantato”

Al via la rassegna teatrale dedicata ai bambini e ai ragazzi delle scuole

Condividi su:

GROSSETO - I musicanti di Brema sono pronti a intrattenere il giovane pubblico di “Sipario incantato 2015”.

Il primo spettacolo del cartellone teatrale grossetano dedicato ai bambini e ai ragazzi, a cura di Comune e Fondazione Toscana spettacolo, è in programma domani (martedì 20 gennaio), alle 10 al teatro degli Industri, in via Mazzini.
Il testo e la regia sono di Riccardo Rombi. La rappresentazione è con Riccardo Rombi e i Camillocromo, per una produzione Catalyst; la tecnica utilizzata è quella del teatro d’attore, teatro musical.
Liberamente ispirato alla celebre fiaba dei fratelli Grimm, I musicanti di Brema è uno spettacolo fatto di musica, energia e divertimento intelligente. Nella rilettura scenica scritta e diretta da Riccardo Rombi, sei scatenatissimi e irriverenti musicisti-animali irrompono nel Teatro dell’Opera di Brema dove un compassato direttore d’orchestra si prepara a eseguire la “famosa” opera “Mein Lieben Bremen” e nella vana attesa dei veri musicisti accetta di dirigere i sei animaleschi musicanti. Si tratta però di un’impresa impossibile: l’improbabile disciplina austro ungarica si scontra con la multietnica follia musicale dei protagonisti ma alla fine la musica diventa un linguaggio universale, strumento d’intercultura che scavalca i confini e le differenze tra i popoli in una sinfonia finale che abbraccia terre e culture diverse. Gli animali provenienti dalla strada, con un approccio alla musica di tipo istintivo e popolare, nell’esecuzione della sinfonia faranno emergere la loro provenienza stravolgendo i brani classici con i colori dei loro paesi di origine: un gallo francese, un cane balcanico, tre gatti sud americani e un asino romagnolo daranno vita ad una nuova sinfonia, basata non su uno spartito, ma sull’incontro delle diverse culture, cui fa da sfondo l’opera dei fratelli Grimm.

Lo spettacolo è consigliato per ragazzi dai 6 ai 12 anni .

Condividi su:

Seguici su Facebook