Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grosseto: sicurezza pubblica e degrado sociale, un incontro ad hoc con i cittadini

Sabato 7 marzo alle 15, nella sala Pegaso della Provincia, dibattito aperto sugli ultimi fatti di cronaca, organizzato dal comitato "Uniti per una Maremma migliore"

Condividi su:

GROSSETO - Sabato 7 marzo, alle ore 15, nella sala Pegaso della Provincia di Grosseto, il comitato "Uniti per una Maremma migliore", in collaborazione con il Comune di Grosseto, Prefettura e forze dell'ordine, organizza il primo incontro aperto con la cittadinanza per affrontare i temi della sicurezza sul nostro territorio e della tutela dei cittadini nelle proprie case. Dopo i numerosi fatti di cronaca che hanno colpito la città di Grosseto e tutta la provincia come furti nelle case, violenza e degrado sulle strade, che si sono ripetuti e che hanno coinvolto il territorio maremmano in maniera massiccia, i grossetani hanno sentito l'esigenza di unirsi per far fronte a questa piaga. Non solo istituendo un comitato apartitico e apolitico ma aprendo anche un tavolo di confronto con istituzioni, forze dell'ordine e cittadini. "Il nostro impegno – spiegano i referenti del comitato – è la richiesta di collaborazione fra tutti i soggetti preposti alla tutela e sicurezza del territorio, per mettere la parola fine ai ladri in azione nelle nostre case e al degrado sociale sulle strade. Il comitato vuole infondere e alimentare nell'intera cittadinanza un sempre più forte e crescente senso civico, affinché esista nella nostra Maremma una convivenza serena e tranquilla per tutti". Interverranno il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi, il comandante della Polizia municipale Felice Carullo e il corpo dei vigili volontari.

 

La direzione del comitato
Uniti per una Maremma migliore

Condividi su:

Seguici su Facebook