Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Magnalonga: un “Tour” trekking a tappe con degustazioni guidate nella provincia di Grosseto

Primo appuntamento della Magnalonga Domenica 29 Marzo nelle Vie Cave di Pitigliano

Condividi su:

GROSSETO - Con l’arrivo della primavera parte la Magnalonga 2015 (II edizione): un’affascinate viaggio escursionistico a tappe strutturato dall’associazione Terramare e patrocinato dalla Provincia di Grosseto per conoscere i prodotti tipici e tradizioni legati ai luoghi di origine.
L’obiettivo generale è quello di “far muovere le persone” attraverso il trekking e allo stesso tempo promuovere il territorio provinciale, soprattutto i luoghi più sconosciuti e fuori dal solito circuito turistico.

« Magnalonga è una delle iniziative – commenta Emilio Bonifazi, presidente della Provincia di Grosseto – che nasce da un sapiente mix tra territorio e buon cibo. Coniugare la bellezza dei luoghi, il piacere di viverli camminando, con la gastronomia di qualità  è un’operazione coerente e di valore.  Vuol dire affermare una verità semplice : senza la Maremma non potrebbero esistere sapori, profumi e incontri con persone interessanti. »

7 appuntamenti nella provincia di Grosseto: 4 da marzo a giugno per poi proseguire dopo la pausa estiva con gli ultimi 3 da ottobre a dicembre.
Ogni appuntamento sarà condotto dalle guide escursionistiche ambientali Terramare-UISP e prevede la collaborazione di altre associazioni e aziende del territorio.

“Combinare lo sport con la salvaguardia ambientale – afferma  Maurizio Zaccherotti, Presidente Terramare - cercando di educare le persone all’attività motoria e all’esplorazione del territorio in completa armonia con l’ambiente circostante è la sfida più importante di Terramare e con la seconda edizione della Magnalonga la Nostra associazione intende valorizzare il terriotorio Maremmano mettendo in risalto gli aspetti più caratteristici e naturali. Rispetto alla scorso anno abbiamo aumentato leggermente il livello di difficoltà dei sentieri estendendo il chilometraggio ma mantenendoli  sempre alla portata di tutti. La vera novità sono i tracciati scelti : dei veri e propri « Into the wilde » in Maremma »

Nello specifico:
La Magnalonga è una tipologia di escursione che abbina due aspetti fondamentali per la conoscenza del territorio: l’esplorazione e la degustazione enogastronomica. In sostanza si cammina per sentieri naturali e periodicamente ci si ferma per fare brevi ma particolari degustazioni di prodotti originari di quel luogo.
Per la sessione primaverile-estiva Terramare ne propone 4, da marzo a giugno,
Il primo appuntamento (29 marzo) vede come protagonisti un itinerario nelle Vie cave tufacee di Pitigliano ed alcuni prodotti tipici del posto come lo Sfratto di Pitigliano e il Vino DOC Bianco di Pitigliano
Per il secondo appuntamento (26 aprile), trekking nell’area mineraria di Baccinello (Comune di Scansano) in prossimità della Valle del Trasubbie, dove storia, tradizioni e conservazione della natura si mescolano per dare origine ad un luogo caratteristico della Maremma d’entroterra. Per l’occasione i prodotti tipici che verranno portati in assaggio saranno Il Morellino di Scansano DOCG, il Pane di Baccinello (famoso per essere panificato con lievito madre) e alcuni salumi tipici della tradizione venatoria del posto.
Terzo appuntamento (31 maggio), andremo a ricercare i colori i profumi e le acque limpide dell’Isola del Giglio: un trekking per degustare il vino prodotto dal vitigno autoctono Ansonica (Ansonaca) e alcuni dolci tradizionali del luogo come il Panficato. Il tutto percorrendo le antiche mulattiere che collegano Giglio Porto a Giglio castello e Campese.
Quarto appuntamento (28 giugno): Ci immergiamo all’interno della Maremma più selvaggia, nella Valle dell’Albegna (fiume Bianco) (Comuni di Semproniano- Roccalbegna) dove il fiume si “ingola”, frutto dell’azione millenaria operata dall’acqua che lentamente ha levigato la roccia bianca della valle. Abbinata al trekking nelle gole si terrà una degustazione dei tradizionali Biscotti salati di Roccalbegna e di Vino Montecucco DOC.

Le escursioni ripartiranno poi da ottobre, con le stesse modalità ma visitando la parte più a nord della provincia di Grosseto:

25 Ottobre – Trekking dell’albero, Cinigiano: visita alla Riserva Provinciale Poggio all'Olmo (Monticello Amiata)
29 Novembre – Trekking delle rocche, Roccastrada
27 Dicembre - Trekking dell'energia, Monterotondo Marittimo


Per informazioni e prenotarsi per le escursioni è necessario contattare l’associazione Terramare per email: ass.terramare@gmail.com ; direttamente sul sito web: www.terramareitalia.com; oppure chiamando i numeri: 3402600957 – 3284211416

Condividi su:

Seguici su Facebook