Presentato il programma di Mostra la Rocca, la rassegna che anima Roccatederighi

Dal 13 giugno al 26 luglio torna la manifestazione promossa dalla pro loco con il contributo, tra gli altri, del Coeso SdS e del Comune di Roccastrada.

| Categoria: Attualità
STAMPA

ROCCATEDERIGHI - Una rassegna che spazia dell'arte – nelle sue molteplici forme – alla storia, dalla musica jazz alla classica, passando per visite guidate alla scoperta del territorio, pratiche spirituali, appuntamenti per riflettere sui cambiamenti sociali a momenti di celebrazione e ricordo per le vittime del primo conflitto mondiale, a cento anni dall'entrata in guerra dell'Italia. Tutto questo è Mostra la Rocca, la manifestazione promossa dalla pro loco di Roccatederighi con il sostegno, tra gli altri, del Coeso Società della Salute e del Comune di Roccastrada, arrivata ormai alla settima edizione.

L'esposizione
Mostra la Rocca è un appuntamento imperdibile nell'estate maremmana: un evento che si sviluppa dal 13 giugno al 26 luglio con una serie di appuntamenti in grado di soddisfare i gusti più diversi.  "Un incontro ormai tradizionale nel nostro territorio e unico nel suo genere – dice il sindaco di Roccastrada Francesco Limatola – per il luogo che lo ospita e per la qualità delle iniziative che propone". E che le hanno permesso, come sottolinea l'assessore alle Politiche culturali Emiliano Rabazzi "...di ritagliarsi uno spazio da protagonista tra le iniziative estive della Maremma".
Per tutta la durata della manifestazione il borgo medievale di Roccatederighi (Roccastrada), suggestivamente arroccato su massi vulcanici, si trasforma in una galleria d'arte a cielo aperto che ospita le opere di oltre 40 artisti provenienti da ogni parte del mondo. Tra loro anche i partecipanti e i vincitori ai due bandi di concorso proposti dagli organizzatori: "Art Contest 2015" e "Ark Contest 2015".
Come spiegano gli organizzatori dell'evento Fabrizia Malossi e Renato Pisani "Il nostro obiettivo è far conoscere Roccatederighi, mettere gli artisti in contatto con il paese e la gente. Abbiamo avuto oltre 20 adesioni al bando per Art Contest e nove a quello rivolto agli architetti, oltre agli artisti, alcuni di fama internazionale, che esporranno le loro opere nelle vie del borgo".

La musica
A questo, si aggiungono i concerti: dall'energia della Bandanimata brass band, che apre la manifestazione sabato 13 giugno con uno spettacolo itinerante per le vie del borgo, alla forza vocale del Coro dei Concordi di Roccastrada che si unisce agli archi dell'orchestra Haendel di Piombino domenica 28 giugno nella chiesa di San Martino. E ancora il concerto per voce, viole e pianoforte ispirato alle "Elegie Duinesi" del poeta Rainer Maria Rilke sabato 4 luglio e l'esibizione della Filarmonica Giuseppe Verdi di Roccatederighi, in programma domenica 19 luglio. Da non dimenticare i due appuntamenti con il jazz: sabato 11 luglio con il concerto "Let your voice dance" del Jazz Duo e sabato 25 luglio in piazzetta Senesi con "Oltre il cielo della Rocca", uno spettacolo che vede improvvisare grandi nomi della musica italiana: Stefano "Cocco" Cantini, Roberto Gatto, Giulio Stracciati e Ares Tavolazzi.

Storia e analisi sociologica
Dalla musica alla storia e all'analisi sociale: il 27 giugno, Mostra la Rocca ricorda i rocchigiani caduti nella Grande Guerra, con la deposizione di una corona alla lapide commemorativa e la presentazione della ricerca storica di Riccardo Baldanzi dal titolo "Oltre i confini. I Rocchigiani sul fronte della prima Guerra Mondiale", mentre sabato 18 luglio è in programma il convegno dedicato allo spopolamento e abbandono dei centri storici minori. Il fenomeno sarà analizzato da architetti, sociologi e amministratori pubblici.

Performance di equilibrio tra arte e pratica spirituale
Mostra la Rocca dà spazio anche alla ricerca di equilibrio. Costruita su una collina di origine vulcanica Roccatederighi si presenta come luogo ideale per discipline e performance a metà tra l'arte e la pratica spirituale, come lo slacking, stare in equilibrio su una fettuccia, che sarà dimostrato domenica 5 luglio dalla Slackline Italia e lo stone balancing, la disciplina di stare in equilibrio su pietre, presentato da Maurizio Signorini domenica 12 luglio sul sagrato della chiesa di San Martino.

Visite guidate con Maremma in bici
Per tutta la durata della manifestazione, Mostra la Rocca insieme alle guide turistiche di Maremma in bici propone visite guidate gratuite alla mostra (per la visita "Oltre l'immagine" il 27 giugno e il 25 luglio), alla storia e all'architettura medievale del paese vecchio (con "Dentro il paese", sabato 4 luglio), alle miniere del territorio (con "Oltre il paese", sabato 11 luglio, solo su prenotazione e con auto propria). Per partecipare alle escursioni con guida, che partiranno tute da piazza della Croce alle 17.30, si può prenotare allo 0564/569660 o scrivendo a info@maremmainbici.it.

Al termine di ogni serata, inoltre, sono previste degustazioni di vini dell'azienda agricola Ampeleia di Roccatederighi (uno degli sponsor della manifestazione).

Per informazioni: ufficio turistico pro loco di Roccatederighi (Gr), tel. 0564/567244 – www.mostralarocca.it

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK