Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Follonica - In balia delle bande di minorenni

Non si può fare proprio niente per contrastarle?

| di ALESSANDRO SAITTA
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Follonica 17/8/2021 - Da quanto si apprende dai Social Network ieri sera si è verificata una nuova aggressione ai danni di un guardiano di uno stabilimento balneare… Chi vi scrive non sa quasi niente riguardo a questa cosa, ma si pone alcune lecite domande:

Gli Steward in questo caso non avrebbero avuto il compito di sorvegliare e segnalare tutti i casi di possibile pericolo alle Forze dell'Ordine? Forse non servono meno che a niente?

Il sindaco (minuscolo voluto) e la Polizia Municipale follonichese, che dopo la scorsa aggressione si erano prodigati in una 'passeggiata per la sicurezza' lungo il litorale cittadino (in segno di vicinanza ai cittadini) dove erano? Logicamente non è compito del sindaco vigilare in prima persona sulla sicurezza dei cittadini, ma non sarebbe stato meglio prendere provvedimenti opportuni su vigilanza e sicurezza in accordo con il Prefetto (piuttosto che lasciare acceso il proprio Messenger (come affermato dal sindaco) tutta la notte per essere pronto ad ascoltare tutti i cittadini)?

Non si può proprio incrementare il numero degli agenti di Polizia sul territorio (notte compresa)? O forse dato che ormai siamo agli sgoccioli dell' Estate il Prefetto ed il sindaco giudicheranno che non ce sia piú la ragione, invitando la cittadinanza a 'stringere i denti' ancora per pochi giorni? La Polizia Municipale non potrebbe proprio fare turni di notte (come fanno gli operai di stabilimenti industriali o infermieri)?

Mi sorgono spontanei anche alcuni quesiti riguardo all' impossibilità dei minorenni:

Forse a Follonica esistono leggi particolari o la responsabilità dei minorenni ricade anche qui sui genitori? Se i minorenni non posso essere puniti, non si possono punire i genitori con opportune e consistenti sanzioni pecuniarie? È del tutto inutile fare affidamento sull'educazione delle persone, o attribuire tutte le colpe del caso alla maleducazione (civica) come fa il nostro sindaco per scaricarsi da tutte le responsabilità.

Occorre che a Follonica si affermi il 'pugno duro' della legge, anche se inevitabilmente costerà qualche voto in meno alla sinistra permissiva e superficiale (loro sono quelli del: cosa gli vuoi fare? Sono ragazzi!)

 

ALESSANDRO SAITTA

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK