Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Croce rossa di Follonica cerca nuovi volontari

Condividi su:

Al corso possono accedere tutti i cittadini italiani, o anche extra comunitari purchè regolarmente soggiornanti nel territorio italiano, di età compresa tra i 14 ed i 65 anni. Le lezioni saranno svolte tra le ore 21.00 e le ore 23.00 articolate in due tre a settimana; la prima parte del corso che dura 18 ore, consentirà l’accesso alla C.R.I. per lo svolgimento di determinate attività che non richiedono specifiche competenze mentre la seconda consentirà di apprendere quelle nozioni necessarie all’impiego nei servizi di emergenza – urgenza. Al termine di questo periodo formativo sarà rilasciato un brevetto di primo soccorso valido nell’ambito dell’Unione Europea.

“Invito tutti i cittadini a partecipare a queste lezioni – dice il Presidente del Comitato Sergio Palmieri – perché c’è sempre bisogno di nuovi volontari per rispondere alle tante richieste che riceviamo. E il lavoro non manca, sia per quanto riguarda i tradizionali servizi ma penso anche ad altre iniziative come il progetto “CRI in Bici”, la Festa della Birra o la recente Tavolata. La Croce Rossa – prosegue Palmieri – è la più importante organizzazione di volontariato al mondo che offre la possibilità di  svolgere le più svariate attività: si va dalla donazione del sangue al servizio di salvataggio in acqua per passare al nucleo Cinofili da Soccorso e ricerca fino alla protezione civile. Il nostro Comitato Locale dispone anche di un nutrito gruppo di Volontarie che si occupa di attività sociali ed assistenziali in favore di famiglie indigenti, con la consegna di viveri e vestiario. Per chi ha particolari attitudini e conoscenze, c’è anche la possibilità di partecipare ad ulteriori corsi per prestare servizio in missioni a carattere internazionale sotto l’egida del Comitato Internazionale di Ginevra. Senza considerare la specializzazione del Diritto Internazionale Umanitario o quello dello Staff Nazionale degli psicologi in emergenza. Inoltre gli uomini possono arruolarsi nel Corpo Militare mentre per le donne c’è la possibilità di diventare Crocerossina.

Ho voluto fare questa premessa – conclude il Presidente – per spiegare che entrare in Croce Rossa non significa solo uscire in ambulanza ma può aprire a varie altre possibilità interessanti. Naturalmente per noi l’aspetto più importante è quello dell’emergenza sanitaria e del trasporto infermi, quindi è indispensabile l’apporto del volontariato affinchè il servizio sia nella massima efficienza”.

Ulteriori informazioni possono essere acquisite tramite mail cl.follonica@cri.it oppure presentandosi presso la sede C.R.I. in Via della Pace n° 2/d a Follonica.

Condividi su:

Seguici su Facebook