Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"Straight to the point" si veste di bianco per il pranzo all'aperto

Appuntamento fissato per domenica 17 Novembre

Condividi su:

GROSSETO - Un altro appuntamento per consentire ai cittadini di riappriopriarsi di Grosseto. Un altro incontro per stimolare lo spirito di appartenenza dei grossetani verso la propria città. Dopo la pulizia delle Mura, un evento per vivere al meglio il cuore del capoluogo maremmano e per favorire la collaborazione: domenica 17 novembre, alle 12:00 presso la fontana del Cinghialino sulle Mura, il gruppo di "Straight to the point" propone il "pranzo in bianco". Un'occasione utile per scambiare opinioni, confrontare idee, passare del tempo insieme e valida per poter presentare il nuovo progetto del gruppo.

L'invito, questa volta, oltre che a tutti i cittadini, è stato, espressamente, esteso al Consiglio Comunale ed al Sindaco, per sottolineare, dopo le passate polemiche, che "Straight to the point" non intende schierarsi contro nessuno. Fernando Bruno, organizzatore dell'evento, descrive l'iniziativa:

"L'idea del "pranzo bianco" è stata liberamente tratta dalla "cena bianca", che in Europa ha riscosso molto successo. Si tratta di "occupare" e vivere delle zone degradate o abbandonate, ma anche monumenti famosi, per riappropriarsi della città, vestirsi di bianco per distinguersi, portare un tavolino e delle sedie, del cibo da dividere con gli altri, avvicinerà le persone alle mura di Grosseto e migliorerà i rapporti umani.  Lo spirito di una "grande famiglia, per una piccola città", su cui si fonda "straight to the point", calza a pennello con questa iniziativa. Lo scopo primario è quello di socializzare e sentirsi parte di una comunità che collabora per il bene comune: vorremmo creare della complicità fra i cittadini e sensibilizzare tutti, rompendo la relazione "cosa pubblica - cosa di nessuno". Speriamo che la presenza della pubblica amministrazione serva a costruire un ponte tra cittadini e amministratori, infatti sarà presentato un progetto, come sempre a costo zero, per riqualificare l'area in questione. L'unica incognita è il tempo, che, però, sembrerebbe collaborare: previsto poco nuvoloso, con la temperatura che dovrebbe aggirarsi intorno ai 17 gradi."

Un abito bianco, un buon pranzo all'aperto e tanta voglia di stare insieme con l'obiettivo di diffondere il "virus benefico": "dritti alla meta", anche questa volta, vi aspetta.

Condividi su:

Seguici su Facebook