Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Isola del Giglio: la Costa d'Argento sbarca a Londra

Mercoledì 20 novembre quarta tappa del Feel The Breeze of Tuscany

Condividi su:

ISOLA DEL GIGLIO - I sapori, i profumi e i paesaggi dell’Isola del Giglio in viaggio per l’Europa per promuovere il territorio e le sue eccellenze. Mercoledì 20 novembre il Giglio e la Costa d’Argento sbarcano a Londra (al Melia White House Hotel) per incontrare operatori turistici, giornalisti e autorità locali per il quarto appuntamento del Feel The Breeze of Tuscany, il tour promozionale organizzato dal Consorzio MaremMare e cofinanziato dalla Camera di Commercio di Grosseto, nell’ambito del Progetto in Mare..mma.  In rappresentanza dell’Isola del Giglio ci sarà il vicesindaco Mario Pellegrini. Durante l’incontro saranno proiettati video emozionali sui paesaggi della Costa, e sarà offerto un buffet a base di prodotti tipici come formaggi, salumi, dolci e vini. In programma anche un workshop dedicato ai buyers inglesi per intensificare i rapporti tra i due territori.  La tappa di Londra segue quella di Parigi e Berlino e precede l’ultima tappa del tour 2013 in programma a Budapest l’11 dicembre.  

Promozione all’estero ma non solo perché martedì 19 novembre i prodotti e la cucina gligliese saranno ospiti a Padova del ristorante "La corte di Trambacche" nell’ambito del cartellone di appuntamenti di "Girogustando, Cuochi d'Italia s'incontrano" organizzato da Confesercenti. A rappresentare l’isola sarà Santi Capitani del ristorante Da Santi che porterà sulle tavole padovane

pesce fresco cucinato secondo la tradizione isolana, come la zuppetta di crostacei con julienne di crespelle alle erbette, le linguine alla carbonara di mare e la cornucopia di pesce sciabola con verdure e salsa allo zafferano. Durante la serata, alla quale interverrà in rappresentanza dell’Isola del Giglio l’assessore al porto e demanio, Giovanni Rossi, sarà proiettato il video della campagna di promozione turistica "Il Giglio è sempre un fiore".

Condividi su:

Seguici su Facebook