Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sport, giovani e biblioteca, il consiglio comunale di Orbetello approva importanti regolamenti

Paffetti: "Passi significativi, nonostante l'opposizione che si è sottratta al confronto"

Condividi su:

ORBETELLO - Sport e giovani al centro della discussione del consiglio comunale di Orbetello di martedì scorso. "Nonostante l’opposizione che si è teatralmente sottratta al confronto - afferma il sindaco di Orbetello Monica Paffetti -, sono stati approvati alcuni punti all’ordine del giorno che riteniamo molto importanti".
In consiglio sono stati presentati e approvati all’unanimità i nuovi regolamenti per le due consulte dello sport e dei giovani: due organismi consultivi molto importanti per il territorio e legati a doppio filo, essendo lo sport elemento di aggregazione, anche giovanile, e di educazione alla salute pubblica ed essendo i giovani la chiave per il rilancio del territorio. "Il futuro del nostro territorio - afferma  Paffetti - passa dalle loro mani e siamo lieti di poter instaurare un rapporto dialettico con loro al fine di poter rendere Orbetello e le sue frazioni un “paese per giovani”, prestando ascolto alle loro idee, proposte ed esigenze".
Molto importante è stata l’approvazione del nuovo regolamento per la biblioteca comunale P. Raveggi. "Negli ultimi tempi - spiega il sindaco -, per motivi contingenti, il servizio bibliotecario ha avuto numerosi problemi, portando non pochi disagi a carico dell’utenza numerosa della biblioteca. Consapevoli dell’importanza della biblioteca e della sua funzione, l’amministrazione ha per mesi cercato di trovare una soluzione che potesse riportare la biblioteca a prestare il servizio di pubblica utilità, informazione e promozione culturale ed educativa della collettività. Questa impasse potrà essere finalmente superato grazie all’approvazione del nuovo regolamento che va a sostituire e integrare il regolamento del 2006 che da allora non era più stato toccato".
Il regolamento è stato modificato avendo come input principale quello di adeguare il servizio bibliotecario alla rete interbibliotecaria di cui fa parte il Comune di Orbetello, nonché di rispondere alle mutate esigenze dell’utenza che affolla quotidianamente i locali della Raveggi.
La novità più rilevante, tuttavia, è quella che consentirà, per la realizzazione di progetti speciali e per integrare le attività di istituto, di appaltare servizi specifici e incarichi professionali a soggetti individuali e/o cooperative. Una previsione, questa, che potrà consentire di aumentare i progetti che ruotano intorno alla biblioteca comunale Raveggi.
Un altro punto fondamentale che è passato in consiglio è stato il progetto di rateizzazione della Tares, immediatamente eseguibile. Fermo restando la scadenza prevista per il 28 febbraio, i cittadini potranno scaricare l’apposito modulo dal portale istituzionale e presentarlo all’ufficio tributi, in modo da poter pagare l’imposta in quattro rate che si estingueranno ad agosto.

Condividi su:

Seguici su Facebook