Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Primarie Follonica, De Luca: "Meno polemiche, più fatti"

Condividi su:

Follonica - "Onestamente a me la polemica sui processi penali del vicesindaco Andrea Benini e sulla lite tra Tacconi e Baldi sul distretto sanitario non interessa moltissimo". Così ilcandidato alle primarie del centrosinistra Francesco De Luca sulle vicende delle ultime settimane. "In queste settimane ho girato Follonica in lungo e in largo, ho ascoltato persone, associazioni umanitarie, sportive, di baristi, di ristoratori, realtà imprenditoriali, professionisti, agenzie immobiliari, ma soprattutto cittadini, ragazzi e ragazze. L'ho fatto con passione ed entusiasmo, cercando di trasmettere la bellezza e l'importanza di fare politica, anche quando la politica sembra non dare più risposte. L'ho fatto stando quotidianamente tra le persone, cosa che si dovrebbe fare tutti i giorni e non solo durante le campagne elettorali. A me, come alle tante persone che mi sostengono in questa avventura, non interessa affatto la polemica, ma la proposta. Che fare dello sport follonichese, dei rifiuti, della viabilità, delle infrastrutture che mancano, del problema dell'acquedotto, della scarsa manutenzione delle strade, e dei giardini, del regolamento dei gazebi. E poi ci sono gli eventi (sportivi e culturali) che vanno programmati con intelligenza e per tempo di concerto con una rete di imprese turistiche diffusa su scala ultra-comunale. Questi sono i temi. Insomma la politica serve a dare insieme le risposte a domande quotidiane, per rendere migliori le nostre vite. La parola d'ordine urgente è fare qualcosa per il futuro della nostra generazione, non la polemica.
Perché in tutte le storie già scritte la cosa più bella e sorprendente è cambiare il finale: perché davvero sia tutta un'altra storia, come recita appunto lo slogan della nostra campagna".

Condividi su:

Seguici su Facebook