Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rubano 120 litri di gasolio, fermati 3 rumeni

I carabinieri hanno colto in flagranza di reato i tre malviventi

Condividi su:
ISTIA D'OMBRONE – Sono stati fermati con 120 litri di carburante prelevato da alcuni serbatoi di alcuni mezzi parcheggiati all'interno di un cantiere edile.
La scorsa notte i carabinieri di Grosseto, mentre si trovavano a Istia d'Ombrone per perlustrare la zona nell'ambito dei controlli finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, hanno arrestato in flagranza di reato, per furto, tre rumeni.
I tre malviventi, di età compresa tra i 30 e i 34 anni sono stati fermati dal nucleo operativo e  radiomobile mentre si stavano allontanando con la loro auto appena dopo aver commesso il furto di carburante.
Era l'1:40 circa quando i carabinieri hanno fermato una Fiat Bravo per sottoporla ad un normale controllo: da qui, i militari, insospettiti da un forte odore di gasolio, hanno deciso di perquisire l'auto.
Nel portabagagli, infatti, c'erano tre stagne di carburante. A conferma dei loro sospetti, i carabinieri hanno verificato che la recinzione di un vicino cantiere era stata danneggiata e , una volta contattato il responsabile, hanno constatato l'ammanco di gasolio dai serbatoi di alcuni autocarri.
I tre rumeni, tutti residenti in Italia, sono stati condotti in caserma e dopo le formalità relative all'arresto sono stati portati nel carcere di via Saffi.
Condividi su:

Seguici su Facebook