Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Primavera per la vita fa incassare quasi 20mila euro

La Presidente del comitato Tognazzi: "Risultato eccezionale"

Condividi su:
GROSSETO - 19.718,34 euro: a tanto ammonta l’incasso per la 12esima edizione della Primavera per la vita, la manifestazione organizzata dal Comitato per la vita onlus di Grosseto.
 
Complice l’anticipo di primavera che ha regalato due giorni di sole e temperature miti, sono stati tantissimi coloro che hanno voluto partecipare
all’iniziativa che si è svolta in centro storico, tantissimi che hanno acquistato un fiore per contribuire al raggiungimento dell’obiettivo del Comitato per la vita: l’acquisto di un sistema di video endoscopio da donare all’unità operativa di otorinolaringoiatria dell’ospedale Misericordia di Grosseto. Il macchinario ha un valore di circa centomila euro ma, come si augura Enrica Tognazzi, “con il ricavato della Primavera per la vita unito agli incassi del cinque per mille riusciremo a ordinarlo”.
Ottimo riscontro anche per il tema di questa edizione, prevenzione per la vita e prevenzione per l’ambiente. In piazza Duomo è stata infatti allestita
una riproduzione della pineta di Marina devastata dall’incendio del 2012. “Devo dire grazie per la collaborazione – dice commossa Enrica Tognazzi
- a Comune di Grosseto, Provincia, Protezione civile del Comune e della Provincia, Vigili del fuoco e associazione Vigili del fuoco che ha allestito
Pompieropoli, corpo Forestale dello Stato, Polizia Municipale, Polizia, Carabinieri e ditta floro vivaistica Albiati che ha curato l'allestimento
delle piazze nel centro storico. Un grazie al centro anziani i Saggi, alla ditta Sol Caffè, a 6 Toscana, alla Pro Loco, alla Securpol, alla ditta
Simiani, alla carrozzeria Italia e alla ditta Moretti .Grazie ai giornali, TV e testate online che hanno dato risalto all'evento. Un grazie speciale a
tutti i volontari che instancabilmente ci hanno aiutato per il successo della manifestazione.
Un grazie ai commercianti di via Galilei che addobberanno la loro via con trenta piante acquistate per contribuire al successo del Comitato per la vita.
Grazie, grazie a tutti dal direttivo del Comitato e da me”.
Condividi su:

Seguici su Facebook