Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I Veterans Grosseto cadono a Roma e rimettono in discussione l'accesso ai play off

Condividi su:

GROSSETO - I Gladiatori Roma spengono le ambizioni di play off ai Veterans Grosseto, costringendoli ad arrendersi in casa dei laziali con punteggio finale di 14/7. I maremmani tornano improvvisamente sulla terra, dopo le belle prestazioni delle ultime settimane e si riscoprono vulnerabili e non invincibili come pensavano. Ha vinto la squadra che aveva più fame di successo. I romani si sono presentati in campo ben preparati e motivati, consapevoli di giocare una partita fondamentale per l’accesso ai play off. La sconfitta dei biancorossi, rimette tutto in discussione, perché la classifica si fa ora incerta con i Veterans e Terni appaiati con sei punti in testa al girone e subito dietro a inseguire i Gladiatori e i Black Hammers a quota quattro, a due lunghezze di distanza dai primi. Una situazione talmente ingarbugliata, che si dovrà attendere i risultati dell’ultima giornata per sapere chi avrà il pass per i play off. Grossetani mai in partita, con la difesa capitolina che bloccava subito l'attacco dei Vets. L'attacco dei Gladiatori va subito in td con un drive velocissimo per un qb sneack di Mingoli che non viene trasformato per un provvidenziale placcaggio di Vladimir Bemmo. Padroni di casa che si portano in vantaggio per 6/0. I maremmani reagiscono con un bel drive del rb Cannatella e con i lanci del qb Tarroni su Leonardelli. I Gladiatori, rispondono subito bloccando i Vets in prossimità dell’end zone. I laziali si muovono velocemente sul campo. La loro azione offensiva viene vanificata da un grande intercetto del cb grossetano Setti che riconsegna la palla all'offense maremmano. Dopo un lungo drive ben orchestrato da coach Bardelli, i grossetani accorciano le distanze con un td per la bella ricezione di Giustarini prontamente trasformata dal kicker Tarlati sul finire del secondo quarto che porta al momentaneo vantaggio per 7/6 i biancorossi. Il coaching staff dei Vets prova a dare una scossa alla squadra nell'intervallo, ma non si vede il solito cambio di passo che generalmente aveva caratterizzato le gare precedenti della squadra di Grosseto. La paura di vincere, mescolata alla grinta dei laziali, fa perdere il controllo della partita ai ragazzi dei Veterans. La difesa maremmana, soffre le corse dei Gladiatori che riescono a dare la palla al proprio attacco. I biancorossi provano ad arginare la foga dei romani, riuscendo all'inizio a bloccare i Gladiatori sulla goal line. Dopo l'ennesimo sterile attacco, i Vets capitolano grazie ad una corsa in td di Manias che viene trasformata alla mano per un pass di Mingoli sul wr Aliberti che fissa lo scorer sul 14/7 per i Gladiatori a 5'14" del terzo quarto. La gara passa alle difese e il tempo scorre inesorabile fino al termine del match, che sancisce la seconda sconfitta per i grossetani in questa stagione. Il risultato conferma che nel girone non ci sono partite dal risultato scontato. I Gladiatori si confermano squadra ammazza grandi, riuscendo ad esprimersi meglio quando giocano con le prime in classifica. I maremmani escono a testa bassa dal campo capitolino. I Veterans torneranno in campo fra tre settimane nell'ultima e decisiva gara, che li vedrà in casa dei Black Hammers di Ostia. Una pausa che arriva a proposito. Utile per ricarica le batterie e preparasi mentalmente alla sfida più importante della stagione.

Condividi su:

Seguici su Facebook