Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Una settimana di festeggiamenti per Sant’Erasmo

Porto Ercole si prepara a festeggiare il patrono Sant’Erasmo

Condividi su:
PORTO ERCOLE - Porto Ercole si prepara a festeggiare il patrono Sant’Erasmo con la devozione che da sempre contraddistingue la cittadinanza. Una settimana di eventi organizzati dalla Pro Loco della frazione con il patrocinio del Comune di Monte Argentario che prenderanno il via martedì 27 maggio alle ore 21.30 nella cornice di piazza Roma che diventerà il perfetto scenario di “Rap in the night”,  rassegna di canti e balli a cura di Andrea Santi, mentre mercoledì 28 maggio, alle 21.00, sempre in piazza Roma, premiazione della prima rassegna del  circolo Hercoletto, riservata alle scuole medie, “La nostra storia” e “Girotondo di canzoni”. E sarà ancora “Girotondo di canzoni”, sempre alle 21.00 in piazza Roma, giovedì 29 maggio; la manifestazione canora sarà preceduta, alle ore 16.30, in piazza Indipendenza, dalla Festa dello Sport. Venerdì 30 maggio, alle ore 21.30 in piazza  Indipendenza, sarà invece “ Porto Ercole in love”.
Le giornate con al centro le regate remiere sono state fissate nel fine settimana seguente. Sabato 31 maggio saranno di scena i più giovani con il XXXVI paliotto “Quattro Forti” che partirà alle 19.00 sul lungomare Marinai d’Italia. Serata a tutta musica, a partire dalle 21.30 in piazza Roma dove avrà luogo la festa danzante con l’orchestra “Giorgio Franceschi” e la rassegna di balli della scuola “G.D.S. Let’s dance”. Regata vera e propria, domenica primo giugno. La festa dei forti Stella, Rocca, Filippo e Santa Caterina prenderà avvio alle 17.30 da piazza Amerigo Vespucci da dove partirà il corteo che giungerà alle 19.00 sul lungomare Marinai d’Italia per la disputa della XXXVII della regata remiera “Quattro Forti” le cui premiazioni, assieme a quelle del paliotto, sono in programma per le ore 20.00. Pochi minuti più tardi, in piazza Roma, estrazione della tombola che assegnerà 550 euro al vincitore della tombola, 350 euro a chi farà cinquina e 200 euro per la seconda tombola.
Si arriva così alla ricorrenza di Sant’Erasmo,  il 2 giugno. Giornata, questa, prevalentemente di riti religiosi che avrà inizio alle 10.15 con la Santa Messa celebrata nella chiesa di San Paolo della Croce dal vescovo, S.E. Mons. Guglielmo Borghetti. Dalle ore 20.30, l’evento più atteso: la tradizionale  processione a mare con la reliquia del Patrono. Il corteo partirà da piazza Santa Barbara accompagnato dal corpo bandistico “Ivo  Baffigi” di Monte Argentario. Il consueto, ma sempre apprezzato, spettacolo pirotecnico allestito dalla ditta “Mazzone Mario” di Orbetello concluderà le feste di Sant’Erasmo durante le quali sarà sempre aperta la fiera di beneficenza all’interno della sala “Madre Teresa” dell’oratorio parrocchiale.
Condividi su:

Seguici su Facebook