Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il neo-nato Consorzio 5 Toscana Costa a lavoro sul fiume Cecina

Condividi su:
COLLINE METALLIFERE - Uno dei primi lavori effettuati dal Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa, nato recentemente dall’accorpamento degli ex Comprensori Alta Maremma, Colline Livornesi, Alta Val di Cecina, ha previsto un intervento di manutenzione sul Fiume Cecina, circa 80 km di lunghezza, che nasce nelle Colline Metallifere dall’unione di alcuni rami sorgentizi tra il Poggio di Montieri e le Cornate.
Il Consorzio Toscana Costa è stato impegnato nella manutenzione dell’argine remoto in sx idraulica nel tratto tra Via Volterra e Via Carlo Cassola ricadente nel comune di Cecina, realizzando lo sfalcio meccanizzato della vegetazione lungo le sponde dell’argine adibite anche a pista ciclabile, e la ricalibratura della fossetta di guardia, fondamentale per la raccolta delle acque meteoriche provenienti dai terreni a monte. Il taglio della vegetazione è stato effettuato anche lungo le fossette di scolo del Fiume a valle, e dove necessario a monte, dell’argine remoto dove è stato ricalibrato anche lo scolo verso il fiume. Oltre al taglio della vegetazione Toscana Costa è stato impegnato nella manutenzione dei tombini di attraversamento dell’argine e nella pulizia del pozzetto di monte e della chiavica di valle, rimuovendo la terra e la vegetazione presente, in modo da consentire il libero deflusso dell’acqua. I lavori progettati e realizzati da Toscana Costa dimostrano quanto il nuovo Consorzio abbia saputo ereditare il meglio dei vecchi enti che in questi anni hanno presidiato quotidianamente il territorio al fine di preservare e garantire l’efficienza idraulica nel tratto a monte e prevenire possibili fenomeni franosi ed erosivi dell’argine, pericolosi anche in considerazione degli ultimi eventi alluvionali.
Condividi su:

Seguici su Facebook