Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Porto Ercole: inaugurata l’area di sgambatura per cani

Una festa per celebrare il nuovo punto di riferimento per gli amanti degli animali

Condividi su:

MONTE ARGENTARIO - E’ stata inaugurata mercoledì 2 luglio a Porto Ercole l’area posta tra l’impianto sportivo polivalente di via Campagnatico ed il fosso dei Molini riservata ai cani domestici per la loro sgambatura. Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco del Comune di Monte Argentario, Arturo Cerulli e gli assessori Michele Lubrano e Walter Capitani, oltre ai dirigenti dell’associazione Amici di Bobi, il gruppo animalista locale che da anni si occupa del benessere e della salvaguardia dell’ambiente del Promontorio che ha voluto fortemente questo progetto e che adesso ha avuto in gestione l’area.

La festa è stata arricchita da un piccolo buffet a base di biscotti e gelati offerti ai presenti dai negozi per animali Happy Zoo e Quattrozampe. Un bel momento per tutti gli intervenuti ed anche per i destinatari di questa sorta di regalo, i cani da compagnia che hanno “ringraziato” con corse a perdifiato per tutto il tempo della manifestazione. Gli Amici di Bobi ringraziano adesso per la collaborazione, che si augurano costante nel tempo, l’arma dei Carabinieri di Porto Ercole e l’amministrazione comunale in rappresentanza della quale, l’assessore Lubrano ha ribadito  la sensibilità nei confronti dei migliori amici dell’uomo. “Quest’area di 900 metri quadrati attrezzata con panchine e verde pubblico non è la prima cosa che facciamo per gli animali e tante altre speriamo di realizzarne in futuro. Ad esempio non disponiamo di una zona riservata ai cani sulle spiagge perché, come Comune, non siamo in grado di gestirla, ma aspettiamo a braccia aperte che qualche privato che ha una concessione, ci chieda di ampliarla per questo scopo”.

E sempre a proposito di iniziative future, il sindaco Cerulli ha esposto il progetto di un’area simile per i cani anche a Porto S. Stefano e precisamente all’esterno di Villa Varoli dove “l’amministrazione sta procedendo alla realizzazione di un parco pubblico e di un bocciodromo dove i nostri compaesani possano trascorrere il proprio tempo libero”.

Condividi su:

Seguici su Facebook