Tagliatelle di semola con zucca, vongole, pesto e origano

Una ricetta che sfrutta ricetta l'ortaggio di stagione più amato e versatile: la zucca

| di Cinzia Bolognesi Piani
STAMPA

TAGLIATELLE DI SEMOLA RIMACINATA CON ZUCCA, VONGOLE , PESTO DI PINOLI E ORIGANO FRESCO

Ingredienti: dose per 4 persone

Per la sfoglia:
300 gr di semola rimacinata di grano duro
3 uova
Qualche cucchiaio di acqua tiepida
Sale

Per il condimento :
250 gr di zucca
400 gr di vongole
1 scalogno grande
1 spicchio di aglio rosso
½ bicchiere di marsala secco
2 cucchiai colmi di pinoli
Un mazzetto di origano fresco
Olio evo q.b.
Sale e pepe di mulinello

Esecuzione:

Mettere a spurgare le vongole per almeno 1 ora in acqua fresca e sale marino. Setacciare sulla spianatoia la semola. Formare un cratere e sgusciare nel centro le uova. Cominciare ad impastare con le mani prendendo la semola dai lati, aggiungere ogni tanto un po’ di acqua calda. Quando l’acqua e le uova saranno state assorbite cominciare ad impastare a piene mani con movimenti decisi e regolari. Formare una palla con l’impasto e far riposare per almeno 30 minuti al coperto. Tirare la sfoglia con il mattarello, far asciugare leggermente quindi con un coltello affilato ricavare delle tagliatelle. Far aprire le vongole con un po’ di olio e un cucchiaio di marsala. Conservare al caldo fino al momento dell’utilizzo. Fare un battuto con lo scalogno , aprire in due lo spicchio di aglio e privarlo del germoglio. In una casseruola far rosolare con abbondante olio il trito e l’aglio, unire la zucca mondata e ridotta a cubetti  non troppo piccoli, far rosolare quindi sfumare con il marsala e togliere lo spicchio di aglio. Aggiustare di sale e di pepe, aggiungere un po’ di acqua filtrata delle vongole ,far cuocere per pochissimi minuti e aggiungere le vongole .Tritare a coltello 2/3 dei pinoli e sminuzzare con la mani l’origano fresco. Lessare la pasta e colarla molto al dente, unirla al sugo aggiungendo via via il liquido filtrato delle vongole. Spegnere il fornello, unire il trito di pinoli e l’origano. Impiattare e decorare con pinoli e foglioline di origano.

 

IL PROFUMO DELLA VAINIGLIA

Cinzia Bolognesi Piani

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK